Ondrej Kúdela accusato di razzismo contro Glen Kamara (Ansa)
Ondrej Kúdela accusato di razzismo contro Glen Kamara (Ansa)

Roma, 14 aprile 2021 - La Uefa ha squalificato per dieci giornate Ondrej Kúdela per aver tenuto un comportamento razzista. Il massimo organismo calcistico europeo è intervenuto col pugno duro per punire il difensore dello Sparta Praga, reo di aver insultato in maniera razzista Glen Kamara dei Rangers Glasgow. La squalifica di Kùdela comprende sia le partite con il proprio club che quelle con la nazionale.

Kamara, calciatore finlandese ma di origini sierraleonesi, è stato a sua volta squalificato per tre giornate per aver aggredito un altro avversario sempre durante il turno degli ottavi di finale di Europa League risalente al 18 marzo.

Leggi anche: Psg, Neymar si toglie dal mercato: "Rinnovo non in discussione"