28 feb 2022

Europa League, la Uefa esclude lo Spartak Mosca

La UEFA ha deciso di escludere dalla competizione il club moscovita: il Lipsia accederà ai quarti di finale senza giocare

gabriele sini
Sport
Aleksander Ceferin (Ansa)
Aleksander Ceferin (Ansa)

Bologna, 28 febbraio 2022 - Lo Spartak Mosca è stato escluso dall'Europa League, a causa delle conseguenze dovute alla guerra tra Russia e Ucraina. Il Lipsia, che sarebbe dovuto essere il prossimo rivale dei russi negli ottavi di finale della competizione, avrà accesso diretto ai quarti di finale. Non si disputeranno, dunque, le due partite di andata e ritorno: il 10 marzo si sarebbe dovuto giocare alla Red Bull Arena, mentre si era in attesa di comprendere la decisione della UEFA sulla location per la seconda gara. Dopo aver spostato la sede della finale di Champions League, dunque, la UEFA prosegue nella sua linea dura contro la Russia, che segue il fil rouge intrapreso geopoliticamente dall'Unione Europea e dalla NATO, le quali stanno punendo la Federazione guidata da Vladimir Putin con pesanti sanzioni.

Leggi anche: De Zerbi è riuscito a lasciare Kiev

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?