Udinese Venezia 3 a 0 (Ansa)
Udinese Venezia 3 a 0 (Ansa)

Udine, 27 agosto 2021 - Udinese e Venezia aprono la seconda giornata di Serie A nell'anticipo del venerdì in scena alla Dacia Arena. I friulani sbloccano il match al 29' con un bel gol di Pussetto su assist di Molina e sono poi bravi a saper soffrire dinnanzi alla reazione positiva dei veneti. I lagunari ce la mettono tutta ma sbattono contro la saracinesca eretta da Silvestri, fino a quando Deulofeu indirizza definitivamente la partita con la rete del 2-0 al minuto 70. Il gol del 3-0 finale è di Molina al 93'. I ragazzi di Gotti conquistano i primi tre punti stagionali dopo il pareggio strappato contro la Juventus, mentre ai veneziani non basta una buona partita per evitare la seconda sconfitta su due in questo avvio di campionato.

Primo tempo

Gotti sceglie la difesa a tre e schiera in avanti Pereyra a supporto dell'unica punta Pussetto. Zanetti si presenta un 4-3-3 coraggioso con Okereke, Johnsen ed Henry sul fronte offensivo. Il primo brivido per l'Udinese arriva al 6', quando Johnsen si invola verso la porta e tenta lo scavetto su Silvestri; il portiere di casa è attento e bravo ad oscurare lo specchio. I padroni di casa rispondono ai primi attacchi del Venezia con una conclusione sporca di Arslan, che costringe Lezzerini ad una parata complicata all'angolo basso. I friulani sbloccano il risultato al 28': Molina si fa quaranta metri palla al piede in un ribaltamento di fronte, mette un pallone morbido al centro per Pussetto che stoppa di petto, lascia rimbalzare e buca il portiere veneziano con un destro secco. La prima frazione si conclude con i ragazzi di Gotti sopra per 1-0.

Secondo tempo


Il Venezia continua a macinare gioco e Okereke va vicino al pareggio al 51'. L'ala nigeriana penetra centralmente, entra in area e cerca l'angolino basso alla sinistra di Silvestri, che si salva a mano aperta. Dall'altra parte Molina mette nuovamente in difficoltà la fascia sinistra dei lagunari e crossa in mezzo per Makengo, il quale sbatte contro le manone del portiere; sulla ribattuta Pussetto ribatte in rete ma da posizione di offside. Al 70' l'Udinese ruba un pallone sanguinoso a Busio nei pressi dell'area veneziana, Arslan trova l'opposizione di Lezzerini sulla prima conclusione ma Deulofeu ha a disposizione un comodo tap-in a rete per il gol del 2-0. In pieno recupero, al minuto 93, Stryger Larsen serve un filtrante preciso per Molina che realizza il 3-0 finale.

Leggi anche: Ronaldo, ufficiale il ritorno al Manchester United