Troy Deeney
Troy Deeney

Londra, 19 maggio 2020 - Non tutti i calciatori vogliono riprendere l'attività. Il caso arriva dall'Inghilterra dove il capitano del Watford, club di proprietà dei Pozzo, gli stessi dell'Udinese, ha annunciato la sua intenzione di non riprendere gli allenamenti. Non per capriccio e per poca voglia, ma semplicemente per proteggere suo figlio dal rischio di contagio da coronavirus.

"Non ho intenzione di allenarmi - le parole di Troy Deeney, riportare dall'Ansa - Mio figlio di 5 mesi ha difficoltà respiratorie e basta una sola persona infetta nel gruppo per rischiare. Non voglio metterlo in pericolo". Il Watford, dopo un inizio difficile, è riuscito a tirarsi fuori dalla zona retrocessione e prima dello stop era quartultimo in Premier League. Nel club dei Pozzo milita anche Adam Masina, ex terzino sinistro del Bologna.