Totti nega di aver incontrato i Friedkin
Totti nega di aver incontrato i Friedkin

Roma, 19 novembre 2020- È bastata una sola notizia per riaccendere la fiamma tra i tifosi della Roma. A riscaldare la piazza ci ha pensato il presunto incontro tra i Friedkin e Francesco Totti: il nuovo presidente giallorosso infatti avrebbe in mente un paino per riportare in squadra l'ex capitano che però dall'altra parte smentisce ogni contatto.

La proposta della società


Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nei primi giorni di novembre i Friedkin si sarebbero messi in contatto con Totti attraverso Guido Fienga. La proposta della dirigenza era chiara: l'ex capitano doveva essere ancora una volta il grande simbolo del club e gli era stato riservato il ruolo di bandiera istituzionale, una sorta di rappresentante illustre della Roma. Ma Totti avrebbe rilanciato proponendosi per una mansione più operativa all'interno della dirigenza, una richiesta sulla quale il presidente starebbe ancora ragionando.

La smentita di Totti


Ma la notizia che aveva fatto esaltare tutti i tifosi è stata smentita dallo stesso Totti che nega qualsiasi contatto con i Friedkin e, di conseguenza, un possibile ritorno alla Roma. "Io a oggi non ho mai incontrato e sentito nessuno della Roma. Sono tutte cavolate. Mai visto e sentito nessuno", ha rivelato l'ex giocatore al Corriere dello Sport, gettando subito l'acqua sul fuoco sul suo ingresso nella dirigenza giallorossa, almeno per il momento. 

Leggi anche - City, ufficiale il rinnovo di Guardiola

ADA COTUGNO