Belotti esulta dopo il gol (Ansa)
Belotti esulta dopo il gol (Ansa)

Torino, 30 ottobre 2021 - Il Torino ospita allo stadio Olimpico la Sampdoria per il terzo anticipo dell'undicesima giornata di Serie A. I granata dominano e vincono un match comandato dall'inizio alla fine. Praet apre le marcature al 16', Singo raddoppia al 51' e Belotti mette la ciliegina sulla torta con il suo 100° gol in Serie A per il 3-0 finale. Il Toro sale a 14 punti in classifica, i blucerchiati rimangono fermi a 9.

Gli anticipi di serie A: Verona-Juventus 2-1. Torino-Sampdoria 3-0

Primo tempo


Juric e D'Aversa scelgono entrambi la difesa a tre. Nel Torino Praet e Linetty sono in appoggio all'unica punta Sanabria, mentre nella Sampdoria Candreva aiuta Quagliarella. Il Toro parte a spron battuto e si porta in vantaggio al 16'. Linetty chiude l'uno-due in area con Sanabria, che dal fondo la mette in mezzo per Praet che punisce la difesa doriana per l'1-0. Gli ospiti non riescono a reagire con efficacia e i granata gestiscono al meglio il possesso del pallone. Al 40' si accende nuovamente l'asse Praet-Linetty, col polacco che calcia da buona posizione ma non trova lo specchio. La prima frazione si conclude coi padroni di casa sopra di un gol.

 

 

Secondo tempo


Nella ripresa si ripete il canovaccio a cui si era già assistito durante il primo tempo: il Torino macina gioco, rischia poco e la Samp fatica tantissimo a creare opportunità negli ultimi sedici metri. Al minuto 51 Singo viene lanciato in contropiede da Pobega dopo un corner calciato male dai blucerchiati; l'esterno granata galoppa sulla destra, si ritaglia lo spazio per il tiro una volta entrato in area e sorprende Audero per il 2-0. Linetty al 60' ha il pallone per uccidere la partita, ma un primo controllo difettoso non gli permette di calciare in maniera pulita a due passi dalla porta avversaria. Il match degli ospiti si complica ancora di più al 67', quando Adrien Silva manda platealmente a quel paese il direttore di gara che gli mostra il cartellino rosso e lo spedisce sotto la doccia. Il portiere del Toro si vede finalmente impegnato solamente al 70' su una conclusione di Gabbiadini, che si gira bene ma trova proprio l'opposizione di Milinkovic-Savic. C'è ancora tempo per un palo di Belotti al 72' e, soprattutto, per il gol dello stesso Gallo al 93'. La partita si conclude sul punteggio di 3-0.

Leggi anche: Verona-Juventus 2-1, Simeone stende i bianconeri

GABRIELE SINI