Tomas Rincon ha segnato il 3-1 del Torino (Ansa)
Tomas Rincon ha segnato il 3-1 del Torino (Ansa)

Torino, 18 aprile 2021- Si allontana ancora di più la Champions League per la Roma: i giallorossi regalano al Torino tre punti importantissimi per la corsa alla salvezza, con una sconfitta subita in rimonta nel secondo tempo. Fonseca ripiomba al centro della polemica dopo aver centrato le semifinali di Europa League.

Primo tempo

La partita per la Roma comincia nel modo migliore: dopo appena 3 minuti di gioco un colpo di tacco di Pedro regala a Borja Mayoral l'occasione di segnare la rete del vantaggio, annullata per fuorigioco ma riassegnata dall'arbitro dopo aver consultato il VAR. Nonostante il gol è il Torino a tenere in mano le redini del gioco e a costruire le migliori occasioni offensive, lasciando ai giallorossi solo qualche spazio in contropiede sprecato per due volte da Pedro che prima viene chiuso in modo impeccabile da una scivolata di Mandragora e poi da una parata di Milinkovic-Savic. 

Secondo tempo

Nel secondo tempo succede di tutto: il Torino continua a spingere e al 57' trova il pareggio con un colpo di testa di Sanabria che anticipa Mirante. La Roma continua a difendere e a provare a pungere in velocità, ma la squadra di Nicola è più compatta e organizzata e incredibilmente al 71' ribalta il risultato con il primo pallone toccato dal neo entrato Zaza che si avventa su una respinta di Mirante per ribadire il pallone in rete. La Roma continua a essere in estrema difficoltà e prima della fine resta anche con un uomo in meno a causa dell'espulsione per doppia ammonizione di Diawara, entrato in modo scomposto su Zaza. I Granata mettono la partita definitivamente in cassaforte nei minuti di recupero con la rete di Rincon arrivata su assist di Belotti.

Leggi anche - Serie A, colpo Atalanta contro la Juventus