Ancora in gol Roberto Soriano: vittima di turno il Torino
Ancora in gol Roberto Soriano: vittima di turno il Torino

Torino, 20 dicembre 2020 – Succede tutto nella ripresa allo stadio Grande Torino, e ci pensano due ex di giornata ad accedere una sfida fino a quel momento molto bloccata. Vantaggio granata con Verdi (anche se le responsabilità di Da Costa sono evidenti), pareggio rossoblù con Soriano. Pareggio che permette a entrambe le squadre di muovere la classifica, ad una sola giornata dalla pausa natalizia.

La partita

Giampaolo sceglie Bonazzoli al fianco del Gallo Belotti, nel Bologna fiducia a Vignato con Barrow e Soriano alle spalle di Palacio. La prima occasione del match capita proprio sul destro del Trenza, che riceve in area un cross da Vignato: attento Milinkovic-Savic ad opporsi in calcio d’angolo. Passa un minuto e Svanberg spacca la traversa: destro dalla distanza che impatta sul legno, si salva il Torino. Provano a reagire i padroni di casa: Rincon sradica la palla dai piedi di Palacio e mette al centro per Belotti, anticipato da una diagonale perfetta di De Silvestri. La partita è molto bloccata, le squadre combattono molto a centrocampo senza creare pericoli. A pochi minuti dall’intervallo Giampaolo è costretto ad un cambio forzato: si fa male Bonazzoli, entra l’ex Verdi al suo posto. Si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Le reti

La ripresa inizia con lo stesso copione del primo tempo: squadre bloccate, poche emozioni. Prova ad accendere la sfida Verdi, che riceve da Belotti e incrocia con il sinistro: Da Costa si salva in calcio d’angolo. Reazione rossoblù affidata a Barrow, che calcia dal limite dell’area con il sinistro: palla alta. Ci prova sempre il numero 99 rossoblù dopo un doppio dribbling: questa volta Milinkovic-Savic è costretto ad alzare la traiettoria sopra la traversa. Al 68’ i padroni di casa la sbloccano: punizione dal lato sinistro di Verdi verso la porta, malissimo Da Costa che prova a intervenire con il piede ma non fa altro che infilare la palla alle proprie spalle. Al 76’ colossale occasione per il pareggio del Bologna: Svanberg batte a rete trovando l’opposizione di Lyanco, la palla diventa buona per Palacio che tutto solo e da ottima posizione spara a lato. Il pareggio del Bologna arriva comunque dopo due minuti: Vignato imbuca per Soriano che con il destro beffa Milinkovic-Savic sotto le gambe. Finisce 1-1 allo stadio Grande Torino.

Leggi anche: Messi e Ronaldo da record: la Pulce raggiunge Pelé, CR7 lo supera