Torino-Atalanta (Ansa)
Torino-Atalanta (Ansa)

Torino, 21 agosto 2021 - Il Torino ospita l'Atalanta allo stadio Olimpico per la prima giornata di Serie A. Luis Muriel sblocca la partita con un gol meraviglioso realizzato al minuto numero 6, che gela i tifosi granata e batte un incolpevole Milinkovic-Savic tra i pali. La Dea si adagia sugli allori, non spinge per cercare il raddoppio e viene punita dalla costanza e dalla determinazione dei granata. Il Gallo Belotti, subentrato nella ripresa, pareggia i conti al 79' grazie ad una conclusione sporcata, che ferma il risultato sull'1-1. Nel finale i bergamaschi sfruttano un calo di tensione della difesa di casa e Piccoli realizza il gol decisivo del 2-1 al 93', a recupero quasi scaduto.

Primo tempo

Juric e Gasperini si schierano a specchio con la difesa a tre. Il Torino in attacco sceglie Pjaca e Linetty alle spalle di Sanabria, l'Atalanta scende in campo con Malinovskyi e Ilicic a supporto di Muriel. Pronti-via e proprio Muriel mette a segno un eurogol al minuto 6. Il colombiano riceve un lancio profondo sulla fascia destra, si accentra e scarica un sinistro sotto l'incrocio dai venti metri; Milinkovic-Savic battuto e 1-0 per la Dea. I granata riprendono ritmo e Sanabria fa da perno offensivo in tutte le manovre pericolose. Al 13' il paraguaiano stacca di testa da buona posizione, Musso blocca a terra. I padroni di casa insistono e crescono col passare dei minuti: Ola Aina scalda i guanti del portiere bergamasco al minuto 42 e sessanta secondi dopo Mandragora sfiora l'incrocio dei pali dalla lunga distanza.

Secondo tempo

Il Torino non molla, resta aggrappato alla partita e non soffre quasi mai dietro, con gli ospiti che sembrano accontentarsi del gol di vantaggio. L'ingresso di Belotti cambia il match: al 79' il Gallo si accende, ci prova dal limite dell'area e la sua conclusione sporcata scavalca Musso, che non può fare nulla per evitare la rete dell'1-1. I ragazzi di Juric hanno un'altra opportunità con Verdi all'88', che non trova di poco lo specchio. I bergamaschi pescano il jolly al 93': Piccoli riceve al limite dell'area piccola su un tocco di Pasalic, sfrutta la dormita difensiva avversaria e firma il gol vittoria.

Leggi anche: Udinese-Juventus, probabili formazioni e tv