Esultanza Iago Falque
Esultanza Iago Falque

Torino, 23 febbraio 2019 - Izzo e Iago Falque stendono l’Atalanta. Al 42’ il difensore ex Genoa è lesto ad insaccare dopo un batti e ribatti in area rigore atalantina, mentre l’attaccante spagnolo, al ritorno da titolare dopo alcuni match in panchina, ad inizio ripresa chiude i conti con un sinistro chirurgico. Gli ospiti, invece, sbattono sui guantoni dell’insuperabile Sirigu: l’ex portiere del Paris Saint Germain chiude la sua porta per la quinta volta consecutiva. I granata, con questi tre punti, agganciano proprio l’Atalanta a quota 38 e si rilanciano nella corsa alla prossima Europa League. Secondo ko consecutivo per gli uomini di Gasperini. La zona Champions League si allontana.

Torino-Atalanta 2-0, rivivi la diretta testuale

Serie A, dirette, risultati e classifica

La cronaca. Il perfetto tap-in di Izzo permette al Torino di chiudere avanti il primo tempo. Match gradevole, con occasioni da ambo le parti. Nemmeno sessanta secondi e i padroni sfiorano l’ 1-0 con Iago Falque, il suo colpo di testa, però, non trova la porta. Al 20’, dopo alcuni tiri fuori misura (Ilicic e Pasalic), l’Atalanta sfiora il vantaggio: colpo di testa di Mancini e palla alta sopra la traversa. Tre giri d’orologio e la Dea va ad un passo dall’1-0: conclusione dello stesso Mancini e gran risposta di Sirigu, sul prosieguo dell’azione la sfera finisce sulla testa di Castagne e si spegne di un non nulla sul fondo. Il Torino si rifà vivo al 35 con Meitè, il suo tentativo di destro termina non molto lontano dalla traversa. Quando il primo tempo si avvia a concludersi sullo 0-0, gli uomini di Mazzarri passano a condurre: Iago Falque, con la deviazione di Pasalic, per poco non beffa Berisha che in qualche modo respinge, sul tap-in è lesto Izzo ad insaccare la sfera in fondo al sacco.

Il Torino, nella ripresa, trova anche il 2-0 con Iago Falque e ottiene tre punti d’oro nella corsa alla prossima Europa League. Pronti via i granata raddoppiano: assist perfetto di Meitè e Iago Falque, con un sinistro chirurgico, la piazza di precisione nell’angolino basso. Al 52’ l’Atalanta prova a riaprirla con Castagne, Sirigu blocca la sfera senza sussulti. Al 63’ i granata cercano di chiudere i conti con De Silvestri, il suo colpo di testa è facile preda di Berisha. Altri 10’ e Iago Falque impegna due volte Berisha, il numero 1 riesce a limitare i danni. L’Atalanta va vicinissima all’ 1-2 all’89’, Sirigu dice di no a Zapata. Gli ultimi minuti non regalano altre occasioni e il Torino porta a casa il terzo successo nelle ultime cinque giornate. Inoltre, gli uomini di Mazzarri non subiscono gol per la quinta partita di fila e agganciano l’Atalanta a quota 38 punti. Al contrario, secondo ko per la Dea dopo il 3-1 subito contro il Milan nello scorso weekend.


Tabellino

Torino-Atalanta 2-0 42’ Izzo, 46’ Iago Falque

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité (66’ Ansaldi), Lukic, Ola Aina; Baselli; Iago Falque (80’ Berenguer), Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Djimsiti, Mancini; Hateboer, Gosens (18’ Kulusevski, 71’ Barrow), Freuler, Castagne (79’ Reca); Pasalic; Ilicic, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Ammoniti: Nkoulou, Berenguer (T); Castagne (A)

Arbitro: Sig. Daniele Orsato