Theo Hernandez e Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Theo Hernandez e Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 10 ottobre 2020 - Theo Hernandez tesse le lodi del proprio allenatore, Stefano Pioli. Il terzino sinistro del Milan è stato intervistato quest'oggi su Sky Sport e ha rilasciato dichiarazioni al miele per il suo tecnico, lasciandosi andare ad un elogio senza riserve per il suo mister.

Una conferma meritata. Theo Hernandez ha commentato il periodo nel quale arrivò Pioli alla guida del Milan: "Il suo approdo è stato un fattore molto importante per la crescita della squadra. Non vincevamo e non c'era il giusto feeling tra di noi, con lui invece siamo cresciuti come squadra e come giocatori. Ha messo le cose in chiaro, ci ha detto cosa fare e come farlo".

Un allenatore che ha migliorato il rendimento dello stesso Theo, come conferma lui stesso: "Mi ha aiutato moltissimo, è merito suo se ora sono in questa situazione positiva". Pioli ha anche rischiato di essere esonerato, quando Ralf Rangnick sembrava ad un passo dalla panchina rossonera: "Quando ho saputo che sarebbe potuto andare via non mi spiegavo il perché", prosegue il difensore francese. "E' un allenatore incredibile e stava portando avanti un'ottima stagione. L'importante è che sia qui con noi", ha chiosato l'ex Real Madrid.

Leggi anche: Ibrahimovic è guarito dal coronavirus