4 gen 2022

Spezia-Verona a rischio rinvio per focolaio Covid tra gli scaligeri

Son ben 10 i positivi nel gruppo squadra gialloblù: al momento però la partita resta fissata per questo giovedì

francesco bocchini
Sport
Alcuni giocatori del Verona
Alcuni giocatori del Verona

Verona, 4 gennaio 2022 - Spezia-Verona, in programma per questo giovedì, potrebbe essere il primo match di Serie A a essere rinviato in questo 2022. La formazione veneta deve infatti fare i conti con un focolaio da Covid-19: secondo l'ultimo giro di tamponi effettuato dal club, sono ben 10 i contagiati del gruppo squadra. "Hellas Verona Fc comunica che 10 componenti del gruppo squadra (di cui otto calciatori e due membri dello staff), tutti regolarmente vaccinati, sono positivi al Covid-19 dopo test specifici effettuati nelle scorse ore. La Società - si legge nella nota diffusa - ha attivato sin da subito tutte le procedure nel rispetto delle normative vigenti ed è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti". 

Casi anche nello Spezia

Come il Verona, anche lo Spezia è stato colpito dal virus, seppur con conseguenze meno pesanti dal punto di vista numerico. Al momento sono ai box causa Covid-19 Viktor Kovalenko, Rey Manaj, Petko Hristov e Mbala Nzola. Nonostante i contagi da ambo le parti, per adesso la partita resta regolarmente fissata in calendario per il giorno della Befana. Decisivo potrebbe essere lo screening di domani da parte dell'Hellas: dovessero emergere nuovi casi fra i giocatori allenati da Igor Tudor, allora lo scenario potrebbe cambiare. 

Leggi anche: Buffon positivo al Covid-19

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?