Spezia-Lazio, Immobile stoppa un pallone pressato da Terzi (Ansa)
Spezia-Lazio, Immobile stoppa un pallone pressato da Terzi (Ansa)

Cesena, 5 dicembre 2020 - Al Dino Manuzzi di Cesena, la Lazio archivia la pratica Spezia grazie alle reti di Immobile e Milinkovic, entrambe arrivate nella prima frazione di gioco. I liguri accorciano nel secondo tempo con Nzola, ma il gol non basta per riprendere la sfida. 

Primo tempo

La Lazio lascia molto l’iniziativa ai liguri, che giocano bene e creano le prime occasioni pericolose. Come quella di Estevez al terzo minuto di gioco, che calcia dal limite dell’area colpendo il palo complice anche l’intervento di Reina. Lo Spezia attacca ma nel momento migliore viene colpito dal solito Immobile. Assist illuminante di MIlinkovic che libera in campo aperto il centravanti partenopeo, freddo sotto porta davanti a Provedel. Al 25esimo lo Spezia con Bastoni ha l’occasione per riportarla in parità, ma è ancora il palo a salvare la Lazio. I capitolini raddoppiano al 32esimo con una punizione magistrale di Milinkovic, che calcia potente sul palo di Provedel, spiazzato dalla conclusione. Una rete quella del serbo che spezza le gambe ai padroni di casa permettendo alla Lazio di andare negli spogliatoi col doppio vantaggio.

Secondo tempo

Inzaghi complice l’impegno di Champions di martedì e le tante partite ravvicinate, cambia inserendo Caicedo e Akpa Akpro, togliendo dal campo Immobile e Luis Alberto. Al 63esimo lo Spezia riapre meritatamente la partita: Nzola con una serie di finte si libera di Acerbi, poi con un tiro a giro sul secondo palo dall’interno dell’area beffa un incolpevole Reina. Partita riaperta e Lazio costretta a soffrire. Al 73esimo i capitolini potrebbero chiuderla con Caicedo, che supera Provedel in dribbling e deposita in rete il pallone. La bandierina dell’assistente però si alza annullando il gol. Stessa cosa che succede anche al 91esimo, quando Andreas Pereira si infila in area di rigore poi beffa Provedel sul secondo palo. Il gol sembra regolare, ma alla fine il controllo Var porta all’annullamento per un fuorigioco di pochi centimetri. La Lazio col minimo sforzo riesce comunque a portare a casa tre punti importantissimi per la classifica, in attesa delle altre partite di Serie A.

Leggi anche - Serie B, colpaccio del Monza: ecco Mario Balotelli