Esultanza Udinese
Esultanza Udinese

 

Ferrara, 9 luglio 2020 - L’Udinese archivia 3-0 la pratica SPAL e fa un grande passo verso la salvezza. Di De Paul, Okaka e Lasagna i gol che consentono agli uomini di Gotti di toccare quota 35 e portarsi a +8 sul terzultimo posto. Altresì, notte fonda per gli uomini di Di Biagio. Con questo ko, il terzo nelle ultime quattro giornate, gli estensi vedono ormai ad un passo il ritorno, dopo due stagioni, in Serie B.

Cronaca. De Paul e Okaka permettono all’Udinese di chiudere il primo tempo sul doppio vantaggio. All’8’ gli ospiti vanno vicinissimi al vantaggio: cross al centro perfetto di De Paul e Lasagna, in tuffo di testa, da ottima posizione, non centra lo specchio della porta. La risposta della SPAL giunge al 17’ con Murgia, il suo destro non gira abbastanza e si spegne sul fondo. Passano sessanta secondi e i friulani la sbloccano: cross da destra, Bonifazi rinvia malamente e manda la sfera sui piedi di De Paul, che con un bolide da dentro l’area buca l’incolpevole Letica. Sette giri d’orologio e gli uomini di Gotti sfiorano il 2-0 con Lasagna, che da ottima posizione calcia male e non trova il bersaglio grosso. Al 29’ la SPAL tenta di rientrare in partita con Petagna, il tiro dal limite del numero 37 è facile preda di Musso. Altri 6’ e gli ospiti raddoppiano con Okaka: l’ex Roma è abile a sfruttare la deviazione sul tiro di De Paul e di esterno trafigge Letica. Nel finale la SPAL si fa vedere con Sala, Musso respinge.

Nella ripresa Lasagna sigla il 3-0 e l’Udinese porta a casa tre punti d’oro in chiave salvezza: gli uomini di Gotti salgono a quota 35 e si portano a +8 sul terzultimo posto, che al momento appartiene al Genoa. Altresì, notte fonda per la SPAL: gli estensi restano ancorati all’ultimo posto e ormai vedono vicinissimo il ritorno, dopo due stagioni, in Serie B. Per quel che concerne la cronaca del match, il secondo tempo regala due tentativi dei padroni di casa per riaprire la contesa: al 56’ la conclusione di Sala non trova di poco il bersaglio grosso e al 72’ non ha fortuna neanche il tentativo di Strefezza. All’82, poi, Lasagna cala il tris per gli ospiti e chiude definitivamente la contesa.
 

Tabellino

SPAL-Udinese 0-3 18’ De Paul, 35’ Okaka, 82’ Lasagna

SPAL (3-5-1-1): Letica; Bonifazi, Vicari, Felipe; Sala, Missiroli (46’ Dabo), Valdifiori, Murgia (63’ Strefezza), D’Alessandro (72’ Floccari); Castro; Petagna (84’ Cerri). Allenatore: Luigi Di Biagio

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, De Maio (76’ Samir); Larsen, Fofana (81’, Walace, De Paul, Zeegelaar (77’ Ter Avest); Lasagna (83’ Nestorovski), Okaka (83’ Teodorczyk). Allenatore: Luca Gotti

Ammoniti: nessuno

Arbitro: Sig. Daniele Chiffi