Rugani in azione
Rugani in azione

Torino, 18 febbraio 2020 - Dopo il primato in solitaria ritrovato grazie alla vittoria sul Brescia e al successo della Lazio sull'Inter, la Juventus è attesa da un altro appuntamento da non fallire e, almeno sulla carta, decisamente abbordabile come la trasferta a Ferrara contro la Spal. Spal che si ritrova ultima in classifica e che viene da quattro sconfitte e dal cambio in panchina di settimana scorsa fra Leonardo Semplici e Gigi Di Biagio. Occhio però a sottovalutare l'impegno: a dirlo non è solo il buon senso, ma anche una curiosa statistica, che vede i bianconeri ancora incapaci di battere i biancazzurri in casa loro da quando sono tornati in serie A.

PRECEDENTI ED EX

Nei due precedenti infatti la Vecchia Signora ha collezionato un pari e una sconfitta. Il discorso cambia se si considerano tutte le sfide dal 1924, con Madama a prendersi i tre punti sul campo della Spal in 12 occasioni (l'ultima delle quali nel 1968), con anche cinque sconfitte e altrettanti pareggi. Sarà invece solo uno l'ex della gara: si tratta di Alberto Cerri, che è stato di proprietà della Juventus fino a un anno fa, pur non facendo mai parte della rosa bianconera. Arrivato nel mercato di gennaio dal Cagliari, il classe '96 proverà a impensierire la retroguardia campione d'Italia, che per l'occasione dovrà rinunciare allo squalificato Leonardo Bonucci

LA COPPIA INEDITA

Ecco quindi che a Ferrara si vedrà in azione l'inedita coppia Rugani-de Ligt, che in questa stagione si è vista solamente negli ottavi di finale di Coppa Italia contro l'Udinese. Giorgio Chiellini non è ancora pronto per giocare dall'inizio, ma il capitano potrebbe trovare spazio a partita in corso se la situazione lo permetterà come con il Brescia. Maurizio Sarri può comunque sorridere per i progressi del proprio numero 3 e per quelli di Sami Khedira e Federico Bernardeschi. Entrambi dovrebbero farcela per il match d'andata degli ottavi di finale di Champions League con il Lione (proprio come Miralem Pjanic), con l'ex Fiorentina addirittura già a disposizione per l'incontro di sabato, in programma per le 18.