Roma, 26 luglio 2018 – L'attesa è finita per gli appassionati di calcio, già in astinenza da Serie A. Oggi negli studi di Sky Sport è in programma il sorteggio che deciderà il calendario della stagione 2018-2019: 38 giornate in tutto, la prima fissata per il 19 agosto (anticipo il sabato 18 agosto). L'ultima il 25 maggio. In mezzo tre turni infrasettimanali (mercoledì 26 settembre 2018, mercoledì 26 dicembre 2018 e mercoledì 3 aprile 2019) e sei soste di campionato nelle giornate di domenica 9 settembre 2018, domenica 14 ottobre 2018, domenica 19 novembre 2018, domenica 6 gennaio 2019, domenica 13 gennaio 2019, domenica 24 marzo 2019. Si giocherà anche nelle feste di natale: il 22 dicembre, il 26 dicembre (Santo Stefano) e il 29 dicembre.

Calendario Serie A, sorteggio in diretta dalle 19

ORARIO TV  DEL SORTEGGIO - L'appuntamento con la diretta tv del sorteggio è oggi, giovedì 26 luglio, alle 19. I televisori dovranno essere sintonizzati su Sky Sport Uno o su Sky Sport ICC, canale 208 rinominato così per tutta la durata dell'International Champions Cup e che dal 12 agosto tornerà a chiamarsi Sky Sport Serie A. Presentano Leo Di Bello e Giorgia Cenni, insieme a Luca Marchegiani e Paolo Condò. 

I CRITERI  - Al solito, il sorteggio dovrà tenere conto di vincoli e criteri stabiliti in anticipo per la compilazione del nuovo calendario. Vediamo insieme i principali. 

Trasferte - Gare in casa e gare in trasferta devono essere perfettamente alternate nelle ultime quattro giornate. 
- Non possono esserci più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone
- Nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l'altra in trasfert
- Deve esserci alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di società: Empoli e Fiorentina; Genoa e Sampdoria; Inter e Milan; Juventus e Torino; Lazio e Roma.
- Le società che nel campionato scorso hanno disputato fuori casa l'ultima gara giocano in casa l'ultima partita.

Turni infrasettimanali - Nei due turni infrasettimanali feriali non sono possibili incontri tra le 'big' (Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma), né i derby cittadini di Genova, Milano, Roma e Torino
- I derby cittadini di Genova, Milano, Roma e Torino non sono possibili né nella prima né nell'ultima giornata e si effettuano in giornate diverse fra loro

Ripetizioni - Non ci possono essere incontri ripetuti (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al calendario 2017/2018. 
- Nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei Campionati 2016/2017 o 2017/2018
-Nell'ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, club che si sono già incontrate nell'ultima giornata dei Campionati 2016/2017 o 2017/2018

Coppe - Le società che partecipano alla UEFA Champions League (Inter, Juventus, Napoli e Roma) non incontrano le squadre partecipanti alla UEFA Europa League (Atalanta, Lazio e Milan) nelle giornate poste tra un turno di UEFA Europa League e un turno successivo di UEFA Champions League (5ª, 8ª, 13ª e 16ª giornata).

Ci sono poi i paletti che riguardano le singole squadre imposti da eventi in contemporanea nelle varie città. 

Bologna: fuori casa il 6 ottobre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Giro ciclistico dell'Emilia). Cagliari: fuori casa il 19 agosto 2018 per indisponibilità dello stadio (lavori di adeguamento). Verona: fuori casa il 28 ottobre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Fieracavalli); fuori casa il 17 febbraio 2019 per concomitanza con altro evento cittadino (Half Marathon); fuori casa il 7 aprile 2019 per concomitanza con altro evento cittadino (Vinitaly). 

Empoli: fuori casa il 26 agosto 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Beat Festival); trasferta il 16 dicembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Mercato straordinario); fuori casa il 14 aprile 2019 per concomitanza con altro evento cittadino (Mercato straordinario). Fiorentina: fuori casa il 16 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Mondiali di Pallavolo); fuori casa l'11 novembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Incontro nazionale Italiana di Rugby); fuori casa il 25 novembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Firenze Marathon); fuori casa il 9 dicembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (concerto Mandela Forum); fuori casa il 17 febbraio 2019 per concomitanza con altro evento cittadino (Final Eight Coppa Italia basket). Frosinone: fuori casa il 19 agosto 2018 per indisponibilità dello stadio (lavori di adeguamento).

Napoli: fuori casa il 19 agosto 2018 per indisponibilità dello stadio (lavori di adeguamento); fuori casa il 24 febbraio 2019 per concomitanza con altro evento cittadino (Oltremare Half Marathon). Parma: fuori casa il 16 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Salone del Camper). Sassuolo: fuori casa il 25 novembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Festa patronale). Spal: fuori casa il 30 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (International Ferrara Marathon). Torino: fuori casa il 26 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Mondiali di Pallavolo); fuori casa il 30 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Mondiali di Pallavolo). Udinese: fuori casa il 23 settembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (Maratonina di Udine); fuori casa il 2 dicembre 2018 per concomitanza con altro evento cittadino (evento Telethon)

DOVE  E QUANDO SEGUIRE LA SERIE A - Per chi vuole godersi tutte le 380 partite di Serie A in diretta, quest'anno avrà bisogno di una tv Smart. Sky trasmetterà in esclusiva 266 match, e sta lavorando per rendere accessibili ai propri abbonati anche i 114 di Dazn, attraverso un accordo di 'ritrasmissione' come quello appena siglato fra l'operatore web di Perform e Mediaset per gli abbonati Premium Calcio.

Nel weekend le partite saranno suddivise in otto fasce orarie, compreso il Monday Night. Si parte il sabato con una partita alle 15 (diretta Sky), una alle 18 (diretta Sky) e l’anticipo serale delle 20.30 (diretta Dazn). La domenica si parte con il lunch match alle 12.30 (diretta Dazn), tre partite alle 15 (2 Sky e 1 Dazn), una alle 18 (Sky) e l’ultima in posticipo alle 20.30 (Sky). Il finesettimana calcistico chiude i battenti alle 20.30 (Sky).