Francesco Totti durante il sorteggio degli Europei (LaPresse)
Francesco Totti durante il sorteggio degli Europei (LaPresse)

Bucarest, 30 novembre 2019 - Sospiro di sollievo a Bucarest per i sorteggi dell'Europeo 2020. L'Italia evita le big, finendo in girone con Svizzera, Turchia e Galles (gli azzurri giocheranno con i turchi il match inaugurale il 12 giugno a Roma). Gruppo F come ferro con Germania, Francia e Portogallo. Si qualificano agli ottavi di finale di Euro 2020 le prime due classificate e le quattro migliori terze dei sei gironi usciti dall'urna di Bucarest. Se l'Italia dovesse passare come prima del girone troverebbe la seconda del Gruppo con Olanda, Ucraina e Austria, qualificandosi come seconda incrocerebbe la seconda del girone con Danimarca, Finlandia, Belgio e Russia.  Urna comunque benevola per gli azzurri. "Un gruppo equilibrato il nostro, potevamo pescare la Francia", le prime parole del Ct Roberto Mancini che rifiuta il ruolo di favorita del girone. "Forse giocare a Roma ci aiuta, ma le squadre che troviamo sono tutte competitive", dice. "Noi stiamo facendo le cose per bene ma c'è da lavorare tantoe migliorare molto da qui all'inizio del torneo", aggiunge. Poi una 'coccola' ai suoi ragazzi: "Sarà un grande problema scegliere i 23, perché tutti hanno giocato bene". Sul girone di ferro con Germania, Francia e Portogallo: "Probabilmente qualcuna delle favorite in quel gruppo andrà fuori, ma se vogliamo arrivare a Londra prima o poi quelle squadre dobbiamo incontrarle tutte". Ultima battuta sul Galles: "Squadra solida, non semplice da battere". 

Europei 2020, i gironi

Gruppo A

Turchia, Italia, Svizzera, Portogallo

Gruppo B

Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia

Gruppo C

Olanda, Ucraina, Austria, e la vincente degli spareggi del percorso 'A' (solo se Romania) o 'D' (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia)

Gruppo D

Inghilterra, Croazia, Repubblica Ceca, e una proveniente dagli spareggi di marzo (Scozia, Norvegia, Serbia, Israele) 

Gruppo E

Spagna, Polonia, Svezia, vincente percorso B playoff (Bosnia, Slovacchia, Irlanda, Irlanda del Nord)

Gruppo F

Germania, Francia, Portogallo, vincente percorso A (Islanda, Bulgaria, Ungheria) o D (Georgia, Macedonia del Nord, Kosovo, Bielorussia)

Le fasce

Le 24 squadre erano divise in quattro le fasce 

Urna 1: Belgio, Italia (ospitante), Inghilterra (ospitante), Germania (ospitante), Spagna (ospitante), Ucraina.

Urna 2: Francia, Polonia, Svizzera, Croazia, Olanda (ospitante) Russia (ospitante).

Urna 3: Portogallo, Turchia, Danimarca (ospitante), Austria, Svezia, Repubblica Ceca

Urna 4: Galles, Finlandia, vincente spareggio A (Islanda-Bulgaria-Ungheria-Romania), vinc. spar. B (Bosnia Herzegovina, Slovacchia, Irlanda del Nord, Eire), vinc. spar. C (Scozia, Norvegia, Serbia, Israele), vinc. spar. D (Georgia, Macedonia, Kosovo, Bielorussia)

Dove sono gli Europei

La fase finale degli Europei 2020 sarà itinerante: si disputerà per la prima volta non in una o due singole nazioni, ma in 12 distinte città europee. Match inaugurale allo Stadio Olimpico di Roma, mentre semifinali e finale andranno in scena a Londra, al Wembley Stadium.

Ecco dove si disputeranno le partite

Gruppo A: Roma e Baku
Gruppo B: San Pietroburgo e Copenaghen
Gruppo C: Amsterdam e Bucarest
Gruppo D: Londra e Glasgow
Gruppo E: Bilbao e Dublino
Gruppo F: Monaco e Budapest

L'Europeo sarà itinerante (Ansa)

Euro 2020, le date

La manifestazione inizierà il 12 giugno 2020 con il match inaugurale a Roma tra Italia e Turchia. Quindi gli azzurri troveranno la Svizzera (il 17 giugno) e il Galles (21 giugno). Disputeranno in casa tutte le partite anche Olanda e Inghilterra, Spagna e Germania. Ottavi di finale tra il 27 e il 30 giugno, quarti il 3 e il 4 luglio, semifinali il 7 e l'8 luglio, finale il 12 luglio a Londra.