Smalling ritrova Mourinho alla Roma
Smalling ritrova Mourinho alla Roma

Roma, 16 luglio 2021- La Roma ha già cominciato la preparazione in vista del prossimo campionato, guidata ovviamente da Jose Mourinho: l'allenatore ha già conquistato il cuore di tutti i suoi nuovi giocatori, ritrovando in rosa anche alcuni elementi che aveva già allenato tempo fa come Chris Smalling. Il difensore inglese alla BBC ha parlato del rapporto con il portoghese e di come il suo arrivo ha già infiammato la piazza giallorossa.

 

Il grande entusiasmo

 

Fin dall'annuncio, Mourinho ha portato alla Roma un entusiasmo incredibile per la prossima stagione, Tutti sono in attesa di capite come sarà la sua nuova squadra e come comincerà la sua seconda esperienza in Serie A. Al momento è tutto top secret, tranne la gioia di tutti i giocatori che non vedono l'ora di cominciare gli allenamenti, come conferma Smalling: "E’ stata una sorpresa per tutti, c’è stato grande entusiasmo al suo annuncio". L'obiettivo principale per tutti è quello di conquistare qualche trofeo nei prossimi anni e regalare ai giallorossi la gioia più grande, una missione che l'allenatore portoghese è riuscito a compiere quasi ovunque: "So quanto sarebbe importante portare un trofeo in questo club, la storia di Jose mostra che la Roma ha scelto l’uomo perfetto per farlo".

 

Il rapporto con Mourinho

 

In realtà per Smalling si tratta di un ritorno al passato: il difensore è stato già allenato dal portoghese nella sua parentesi al Manchester United, conclusa con la vittoria dell'Europa League dove l'inglese ha giocato addirittura come capitano. E nell'intervista Smalling ha raccontato anche del racconto con Mourinho: "Sapevo che i media avrebbero costruito qualcosa sulla nostra relazione ai tempi dello United. Dal mio punto di vista è stato un bene essere allenato da lui, abbiamo vinto un trofeo insieme e mi ha fatto capitano in quella finale di Europa League. Avere quindi un allenatore che ti conosce è un bene, un tecnico tra l’altro di successo e determinato nel vincere trofei a tutti i costi".

Leggi anche - Spezia, mercato bloccato per due anni per irregolarità con i minori