Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
10 apr 2022

Shakhtar Donetsk, prima amichevole per la pace con 176 giocattoli sugli spalti

E' cominciata la serie di amichevoli del club ucraino: nella prima uscita, la squadra di De Zerbi si è imposta 1-0 sull'Olympiacos

10 apr 2022
francesco bocchini
Sport
Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi

Milano, 10 aprile 2022 - Bandiere dell'Ucraina per ogni giocatore all'ingresso in campo, una divisa speciale con su scritto "Stop War" e 176 giocattoli posti sugli spalti del Georgios Karaiskakis Stadium in ricordo dei 176 bambini che fino ad oggi hanno perso la vita per colpa della guerra. E' iniziato così il tour per la pace dello Shakhtar Donetsk, di nuovo protagonista sul terreno verde di gioco per una serie di amichevoli, in occasione delle quali ribadire un messaggio preciso: bisogna fermare il conflitto. Una serata speciale quella vissuta ieri in terra greca dalla truppa allenata da Roberto De Zerbi, che viene da settimane a dir poco complicate. 

Battuto l'Olympiacos

Per permettere ai calciatori di allenarsi, di giocare, ma soprattutto di accantonare almeno momentaneamente quando sta accadendo in Ucraina, lo Shakhtar ha organizzato dei test lontano dalla propria patria, il primo dei quali andato in scena ad Atene contro l'Olympiacos. Ad avere la meglio per 1-0 sono stati proprio gli arancioni, che si sono imposti grazie alla rete realizzata da Tiquinho Soares. Il tour degli uomini di De Zerbi proseguirà con la partita in programma mercoledì 13 aprile a Istanbul contro il Besiktas. 

 

Leggi anche: Cagliari-Juve 1-2

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?