Le bambole gonfiabili utilizzate dal Seul Fc
Le bambole gonfiabili utilizzate dal Seul Fc

Seul, 21 maggio 2020 - Non è piaciuta alla Lega coreana l'iniziativa del Seul Football Club che aveva posizionato delle bambole gonfiabili sugli spalti in assenza degli spettatori a causa delle porte chiuse per l'epidemia da coronavirus. La K-League ha infatti multato pesantemente il club della capitale parlando di 'umiliazione per le sue fan' e di 'danneggiamento dell'integrità della lega'.

Secondo quanto riportato da Ansa, la multa comminata al Seul Fc sarà di 80 mila dollari, cifra record per la K-League, anche a causa del fatto che le bambole avevano addosso magliette e loghi riconducibili ad un venditore di giocattoli sessuali. A nulla è valsa la giustificazione del club che si era detto ignaro del fatto che i manichini fossero in realtà sex toys, ma quantomeno è servita a ridurre parzialmente la sanzione.