Simy, attaccante del Crotone (Liverani)
Simy, attaccante del Crotone (Liverani)

Roma, 3 luglio 2020 - Con la Serie A già ampiamente conquistata, il Benevento crolla 3-0 a Crotone e torna a conoscere il sapore della sconfitta dopo quella con il Pescara (4-0) ad inizio campionato. I Pitagorici trovano tre gol (tripletta dello scatenato Simy) e tre punti d’oro per la promozione diretta. A -3 dai calabresi c’è la coppia Pordenone-Cittadella. I Ramarri, grazie alle reti di Mazzocco e Ciurria, espugnano il Curi di Perugia (Falzerano sigla il momentaneo 1-1 per gli uomini di Cosmi; i granata, al contrario, escono sconfitti 2-0 dalla trasferta di Pisa.

Dopo le sconfitte con Cittadella e Chievo, il Frosinone si riscatta e ha la meglio 2-1 dello Spezia: Salvi apre le danze, Galabinov - dagli undici metri - la riapre e nel finale Paganini regala ai Ciociari il sorpasso in campo e anche in classifica sugli uomini di Italiano. Con lo stesso risultato, la Salernitana torna al successo e fa suo il derby campano con la Juve Stabia (quarta sconfitta su quattro partite dopo la lunga sosta). I granata passano con Akpa Akpro nel primo tempo, mentre nella ripresa le Vespe pervengono al pareggio con Forte. Nel finale, all’82’, Gondo buca Provedel e permette agli uomini di Ventura di salire al settimo posto in griglia playoff. La zona spareggi è chiusa dal Chievo: i gialloblù strappano, in rimonta, l’1-1 al “Comunale” di Chiavari con la Virtus Entella (alla pari degli uomini di Aglietti c’è il Pisa).

Exploit esterno per l’Empoli. I toscani sbancano il “Penzo” di Venezia con la doppietta di Mancosu e vedono l’ottavo posto distante una sola lunghezza. Tre punti d’oro in chiave salvezza per la Cremonese: Valzania consente ai grigiorossi di battere il Pescara e con questi tre punti i lombardi escono dalla zona play-out. Vittoria di fondamentale importanza per la permanenza in Serie B è quella dell’Ascoli: i marchigiani violano il “San Vito-Marulla” di Cosenza, vedono la quindicesima posizione ad un solo punto e conservano quattro punti sulla terzultima posizione, al momento occupata dal Trapani (i siciliani nel finale ribaltano il fanalino di coda Livorno e s’impongono 2-1).


 






Serie B, 32a giornata

Pisa-Cittadella 2-0 36’ rig. Marconi, 84’ Marin - giocata alle 18.45

Cosenza-Ascoli 0-1 62’ Scamacca

Cremonese-Pescara 1-0 5’ Valzania

Crotone-Benevento 3-0 14’, 18’ e 71’ Simy

Frosinone-Spezia 2-1 14’ Salvi (F), 50’ rig. Galabinov (S), 85’ Paganini (F)

Perugia-Pordenone 1-2 2’ Mazzocco (Po), 6’ Falzerano (Pe), 39’ Ciurria (Po)

Salernitana-Juve Stabia 2-1 23’ Akpa Akrpo (S), 69’ Forte (JS), 82’ Gondo (S)

Trapani-Livorno 2-1 84’ Murilo (L), 89’ Scognamillo (T), 91’ Dalmonte (T)

Venezia-Empoli 0-2 48’ e 58’ Mancosu

Virtus Entella-Chievo 1-1 25’ Mazzitelli (Ve), 62’ Rigione (C)




Classifica

Benevento* 76; Crotone 55; Pordenone e Cittadella 52; Frosinone 51; Spezia 50; Salernitana 47; Chievo e Pisa 46; Empoli 45; Virtus Entella 42; Perugia 40; Pescara e Venezia 39; Cremonese 37; Ascoli e Juve Stabia 36; Trapani** 32; Cosenza 31; Livorno 21.