Esultanza Cittadella
Esultanza Cittadella

Roma, 6 aprile 2019 - Il sabato del 32° turno di Serie B ci porta in dote il roboante 4-0 del Cittadella ai danni del Livorno. Finotto apre i giochi nel primo tempo, mentre Schenetti e una doppietta di Moncini (uno su rigore) li chiude nella ripresa. Gli uomini di Venturato, con questi tre punti, toccano quota 45 e superano momentaneamente il Perugia (in campo alle 18 contro il Benevento). Da segnalare che sul risultato ancora di 1-0 gli ospiti, ora in zona retrocessione diretta, restano in dieci per l’espulsione di Porcino.

Sport, tutti i risultati e le classifiche


Vittoria di platino del Carpi nel match salvezza contro il Padova. I Castori boys, in rimonta, s’impongono sui biancoscudati e tornano a sperare nella salvezza. Mbakogu porta avanti gli ospiti al 12’, poi Concas, con un gran gol, e Arrighini la ribaltano. I padroni di casa, come detto, ottengono tre punti preziosissimi e tornano a sperare nella salvezza: cinque lunghezze dai play-out e sei da quella diretta.

Guizzo salvezza fondamentale anche per il Foggia. Gli uomini di Grassadonia hanno la meglio di misura dello Spezia e salgono a 30 punti, in piena zona play-out. Di Iemmello il gol vittoria per i satanelli. Al contrario, i liguri escono dalla zona play-off, perché scavalcati dal vittorioso Cittadella.




Serie B, 32a giornata - i risultati

Brescia-Venezia 2-0 44’ Torregrossa, 80’ Tonali - giocata ieri

Carpi-Padova 2-1 12’ Mbakogu (P), 42’ Concas (C), 78’ Arrighini (C)

Cittadella-Livorno 4-0 38’ Finotto, 56’ Schenetti, 57’ e 78’ rig. Moncini

Foggia-Spezia 1-0 84’ Iemmello

Perugia-Benevento ore 18

Ascoli-Pescara domani ore 15

Cremonese-Lecce ore 15

Cosenza-Crotone ore 21

Palermo-Hellas Verona lunedì ore 21


Riposa: Salernitana



Classifica

Brescia 57 (30); Lecce 54 (30); Palermo 51 (29); Hellas Verona 48 (30); Pescara 48 (30); Benevento 47 (30); Cittadella 45 (30); Perugia 44 (29); Spezia 43 (30); Ascoli 36 (29); Cosenza 35 (30); Salernitana 35 (30); Cremonese 35 (29); Crotone 33 (30); Foggia* 30 (30); Venezia 30 (30); Carpi 25 (30); Padova 24 (31)

tra parentesi le partite disputate

* 6 punti di penalizzazione