Gianluigi Buffon (Ansa)
Gianluigi Buffon (Ansa)

Parma, 20 agosto 2021 - Dal 19 novembre 1995 al 20 agosto 2021. Quasi ventisei anni dopo, Gianluigi Buffon potrebbe esordire per la seconda volta con la maglia del suo Parma. In tutto questo tempo Gigi è passato dall'essere un giovane prospetto di buone speranze ad essere una leggenda del calcio italiano. Le stagioni trascorse alla Juventus lo hanno forgiato, le sue qualità lo hanno elevato come uno dei migliori portieri della storia del gioco e ora, alla veneranda età di 43 anni, per Buffon si apre un'altra stagione da professionista. Al Parma, per la prima volta dopo vent'anni, e in Serie B.

Il romantico ritorno da titolare come estremo difensore ducale è, però, ancora da certificare con la distinta ufficiale che il tecnico Enzo Maresca presenterà a margine di questa sera. Buffon ha infatti saltato l'amichevole con l'Inter e la partita di Coppa Italia contro il Lecce, per cui rimane in dubbio anche per questa prima giornata di Serie B contro il Frosinone. Il calcio d'inizio è fissato per le ore 20:30 allo stadio Benito Stirpe, dove Gigi troverà un amico dall'altra parte: Fabio Grosso, che si laureò come campione del mondo assieme a lui nel 2006 in Germania e ora veste le parti di allenatore dei ciociari.

Leggi anche: Nadal, stagione finita per l'infortunio al piede