Milik (Ansa)
Milik (Ansa)

Roma, 20 gennaio 2019 - Cinque incontri più il match clou del San Paolo nella domenica della 20esima giornata di Serie A  (qui i risultati e la classifica).  Si comincia con il derby emiliano tra Spal e Bologna, finito 1-1 al Paolo Mazza. Kurtic risponde a Palacio: i ferraresi salgono a 18 punti in classifica, ma soprattutto tengono il Bologna, terz'ultimo, a quota 14. 

Rocambolesco pareggio tra Fiorentina e Sampdoria al Franchi: il neoacquisto Muriel subito a segno, pari di Ramirez e ancora Muriel, doppietta all'esordio, per il 2-1 viola, in 10 dal 36esimo del primo tempo per l'espulsione di Fernandes. Pari doriano con Quagliarella che porta i suoi sul 3-2 al 40esimo della ripresa. Sembra finita, ma Pezzella nel recupero trova la rete del definitivo 3-3.

Alle 12.30 pokerissimo dell'Atalanta sul campo del Frosinone. Al Benito Stirpe detta legge Duvan Zapata, autore di 4 reti dopo che Mancini aveva aperto le danze. Finisce 0-5: bergamaschi sempre più in lotta per l'Europa, gialloblù incapaci di uscire dal baratro del penultimo posto.  

Alle 18 Cagliari-Empoli pareggiano 2-2. Per i sardi sblocca Pavoletti al 36' del primo tempo. Nella ripresa Di Lorenzo pareggia al 25'. I toscani si portano avanti al 36' con Zajc, ma i padroni di casa al 46', in pieno recupero, trovano il 2-2 finale con Farias. 

In serata il Napoli batte la Lazio 2-1 e vola a -6 dalla Juve, facendo scivolare al quinto posto i biancocelesti scavalcati dalla Roma. In gol Callejon al 34' e Milik al 37', a cui ha risposto Immobile nella ripresa al 20'. Biancocelesti che hanno chiuso in 10 per l'espulsione di Acerbi. 

Il turno-spezzatino di campionato, però, non si chiude qui. Lunedì alle 15 si gioca Genoa-Milan, mentre alle 20.30 la capolista Juventus ospita il Chievo nel più classico dei testacoda.

GLI ANTICIPI - La Roma forse è davvero guarita, l'Inter stenta, il Parma sorride. I verdetti degli anticipi non riservano gioie ai nerazzurri che nel posticipo serale contro il Sassuolo non vanno oltre lo 0-0, va meglio invece ai giallorossi, che in casa superano il Torino per 3-2, e ai ducali, vittoriosi in trasferta con l'Udinese (1-2, il finale). 

Serie A, risultati e classifica aggiornata

Le partite di oggi:

Napoli-Lazio 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Reti: pt 34' Callejon (N), 37' Milik (N); st 20' Immobile (L).  

Napoli: Meret; Malcuit, Albiol, Maksimovic, Mario Rui; Callejon (42' st Hysaj), Fabian Ruiz, Diawara (27' st Verdi), Zielinski; Milik, Mertens (36' Ounas). A disp. Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Rog. All. Ancelotti.  

Lazio: Strakosha; Luiz Felipe (28' pt Bastos), Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic (28' st Patric), Lukaku (1' st Correa); Luis Alberto, Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Wallace, Durmisi, Badelj, Cataldi, Berisha, Neto, Caicedo. All. Simone Inzaghi.  

Arbitro: Rocchi di Firenze.  

Note: espulso Acerbi (L) al 25' st per doppia ammonizione; ammoniti Luis Alberto, Milinkovic-Savic (L), Zielinski (N). 
 

Frosinone-Atalanta 0-5, rivivi la diretta

Tabellino:

Marcatori: 11' pt Mancini, 44' pt, 2' st, 19' st e 28' st Zapata.  
Frosinone (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Goldaniga, Krajnc; Ghiglione, Chisbah, Sammarco, Valzania (15' st Cassata), Molinaro (10'st Beghetto); Campbell (40'st Matarese), Pinamonti.
A disp: Iacobucci, Marcianò, Salamon, Beghetto, Verde, Gori, Cassata, Besea, Matarese, Sammarco. All. Baroni.  
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Djmisiti (38' st Reca), Toloi; Castagne, Pasalic (15' st Pessina), De Roon (27' st Kulusevski), Hateboer; Gomez; Zapata, Ilicic.
A dsip: Gollini, Rossi, Palomino, Masiello, Pessina, Reca, Kulusevski, Tumminello, Barrow.
All. Gasperini.  Arbitro: Chiffi.  Ammoniti: Ghiglione, Matarese (F).
In tv: in diretta esclusiva su DAZN

Fiorentina-Sampdoria 3-3, rivivi la diretta 

Tabellino

Reti: Muriel (F) al 34', Ramirez (S) al 45' pt, Muriel (F) al 25', Quagliarella su rig. (S) al 36' st e al 40', Pezzella (F) al 49' st.  
Fiorentina:  Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Veretout, Fernandes, Gerson; Chiesa, Muriel (Laurini dal 32' st); Simeone (Dabo dal 1' st). All. Pioli.  
Sampdoria: Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto (Gabbiadini dal 29' st); Ramirez (Saponara dal 1' st); Quagliarella, Caprari (Defrel dal 24' st). All. Giampaolo.  

Arbitro: Di Bello di Brindisi.  
Note: espulso Fernandes (F) al 39' pt per doppia ammonizione;
ammoniti Ramirez (S), Fernandes (F), Milenkovic (F), Jankto (S), Hugo (F), Ekdal (S), Biraghi (F).

Arbitro: Di Bello
 

Spal-Bologna 1-1, rivivi la diretta

Tabellino

Reti: Palacio (B) al 23' pt, Kurtic (S) al 20' st.

Spal (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari (Ciolek dal 37' st), Missiroli, Valdifiori (Schiattarella dal 35' st), Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna (Paloschi dal 43' st). All. Semplici.  
Bologna (4-3-3): Skourupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli (Svanberg dal 32' st), Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio (Santander dal 30' st), Sansone. All. F. Inzaghi.  

Arbitro: Fabbri di Ravenna.  

Note: ammoniti Soriano (B), Valdifiori (S), Pulgar (B), Ciolek (S).

Cagliari-Empoli 2-2, rivivi la diretta

Tabellino

Reti: 36' pt Pavoletti, 25' st Di Lorenzo, 36' st Zajc, 46' st Farias Recupero: 0' e 3' Angoli: 7 a 4. Spettatori: 13.796. 

Cagliari (4-3-1-2): Cragno, Srna, Pisacane, Romagna, Padoin; Barella, Cigarini (32' st Bradaric), Ionita; Birsa (23' st Faragò); Joao Pedro (29' st Farias), Pavoletti. (16 Aresti, 1 Rafael, 3 Andreolli, 22 Lykogiannis, 2 Pajac, 39 Lella, 37 Verde). All. Maran. 

Empoli (3-5-2): Provedel, Veseli, Silvestre, Rasmussen; Di Lorenzo, Acquah (21' st Rodriguez), Brighi (12' st Ucan), Traorè, Pasqual; Zajc, Caputo. (21 Terracciano, 99 Fulignati, 27 Untersee, 29 Marcjanik, 45 Bubacar Baldè, 46 Belardinelli, 44 Pejovic, 47 Ricchi, 66 Mraz). All. Iachini.

Arbitro: Pasqua di Tivoli.

image