Un ricordo di Rossi
Un ricordo di Rossi

Milano, 3 agosto 2021 - Il nome di Paolo Rossi sarà per sempre legato al campionato di Serie A. Dopo la scomparsa di Pablito, risalente allo scorso 9 dicembre, l'Associazione Italiana Calciatori ha infatti deciso di intitolargli il premio di capocannoniere del massimo torneo. Il primo a ricevere il riconoscimento con la nuova denominazione sarà Cristiano Ronaldo, che nella passata stagione è risultato il miglior bomber con 29 reti. L'iniziativa è stata condivisa dal Consiglio Direttivo dell'AIC, che ha trovato l'immediato consenso di Federica Cappelletti, la moglie del campione del mondo nel 1982 con la Nazionale azzurra. Oltre al nome, il trofeo avrà anche una nuova veste, costituita da un pallone di "plexiglass" trasparente, impreziosito da due dischi d'argento, uno dei quali placcato in oro, con al centro la foto di Rossi. Ventinove sono invece i diamanti incastonati nel manufatto, per un valore complessivo di 3,30 carati. 

Il comunicato

 

"Pablito è stato l'unico giocatore nella storia del calcio italiano ad aver vinto consecutivamente la classifica cannonieri in Serie B con 21 gol nella stagione 1976/77 con il Vicenza, per poi riconfermarsi nella stagione successiva in serie A e vincere il titolo di capocannoniere al Mondiale di Spagna 1982 con 6 reti (impresa riuscita nel mondo, oltre a lui, a Gary Lineker, attaccante inglese). Sono ricordi che renderanno ancora più coinvolgente la cerimonia di premiazione, in programma durante una delle prime giornate del prossimo campionato della massima serie. Nell'occasione, spetterà a Umberto Calcagno e Gianni Grazioli, rispettivamente presidente e direttore generale di AIC, consegnare assieme a Federica Cappelletti il premio Paolo Rossi nelle mani di Cristiano Ronaldo". 

Leggi anche: Juve-Santos, accordo per Kaio Jorge