Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 feb 2022

Serie A, Verona a valanga sull'Udinese. Pareggiano le pericolanti

Poker degli scaligeri sui friulani. Solo 1-1 tra Genoa e Salernitana ed Empoli e Cagliari

13 feb 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Hellas Verona's Gianluca Caprari jubilates after scoring the goal 3-0� during the Italian Serie A soccer match Hellas Verona  vs Udinese Calcio at Marcantonio Bentegodi stadium in Verona, Italy, 13 February  2022. 
ANSA/EMANUELE PENNACCHIO
Gianluca Caprari (Ansa)
Hellas Verona's Gianluca Caprari jubilates after scoring the goal 3-0� during the Italian Serie A soccer match Hellas Verona  vs Udinese Calcio at Marcantonio Bentegodi stadium in Verona, Italy, 13 February  2022. 
ANSA/EMANUELE PENNACCHIO
Gianluca Caprari (Ansa)

Bologna, 13 febbraio 2022 - Due pareggi e una vittoria: è questo il bilancio delle gare delle 15 della giornata 25 di Serie A. L'unico successo del pomeriggio è stato quello del Verona, che ha travolto 4-0 l'Udinese: pareggiano invece 1-1 sia Genoa e Salernitana sia Empoli e Cagliari.

Serie A, le partite - la classifica

Verona-Udinese 4-0 (2' Depaoli, 31' Barak, 66' Caprari, 85' Tameze)

Bastano appena 2' ai padroni di casa per mettere in discesa una partita che di fatto per gli ospiti non comincia mai: con 2 gol per tempo (a segno Depaoli, Barak, Caprari e Tameze) l'Hellas liquida la pratica Udinese, squadra ormai quasi senza stimoli e si conferma la rivelazione più brillante di questo campionato vissuto finora a ridosso delle big della classifica. Il tutto con il sogno Europa sempre più vivo che mai.

Genoa-Salernitana 1-1 (32' Destro - 46' Bonazzoli) 

Al Ferraris vince la paura: Genoa e Salernitana non si fanno male o forse si fanno malissimo con un pareggio che non serve a nessuna delle due. Né ai rossoblù, in vantaggio con il solito Destro, né ai granata, che pareggiano nel recupero del primo tempo con Bonazzoli, uno che nel mercato di gennaio, quello della rivoluzione targata Sabatini, rischiava seriamente di andare altrove. Con la speranza per entrambe le contendenti che a fine campionato per 'altrove' non si intenda una Serie B che oggi, dopo l'ennesima chance sprecata, sembra una meta molto vicina.

Empoli-Cagliari 1-1 (38' Pinamonti - 84' Pavoletti)

 

 

Il Venezia chiama, il Cagliari risponde ma non troppo: il clamoroso successo dei lagunari a Torino ha spaventato i sardi, che nel primo tempo accusano il colpo e cadono per mano di Pinamonti. Nel finale il solito Pavoletti evita la sconfitta ai suoi e porta in carniere ai rossoblù un punto che vale l'aggancio in classifica a quota 21 lunghezze (10 in meno della sorpresa Empoli, che naviga ormai in acque tranquillissime) proprio ai veneti per quello che si preannuncia un duello destinato a durare fino all'ultima giornata.

Milan-Sampdoria 1-0: decide Leao
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?