Zapata, autore di una tripletta contro il Lecce (Ansa)
Zapata, autore di una tripletta contro il Lecce (Ansa)

Roma, 1 marzo 2020 - Serie A in formato ridotto, con soli due match a comporre la giornata di oggi, domenica del 26esimo turno. A causa dell'emergenza coronavirus, sono state infatti rinviate al 13 maggio ben 5 sfide: Juventus-Inter, Milan-Genoa, Udinese-Fiorentina, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia. La Lega serie A ha ufficializzato in serata anche il rinvio di Sampdoria-Verona, che era in programma domani a Marassi. In una nota firmata dal presidente, Paolo Dal Pino, si annuncia il rinvio, "in linea con quanto disposto dal comunicato ufficiale di ieri" relativamente alle partite del fine settimana previste a porte chiuse.

Risultati e classifica di Serie A 

Le partite giocate

Il primo verdetto di giornata è umiliante per il Lecce, travolto in casa dall'Atalanta 2-7 nel match delle 15. Alle 18 il secondo e ultimo appuntamento, Cagliari-Roma, che finisce 3-4. Per quanto riguarda gli appuntamenti di ieri, vittoria importantissima per la Lazio di Simone Inzaghi che, grazie al 2-0 sul Bologna targato Luis Alberto (gol e assist per Correa) ha conquistato la vetta provvisoria del campionato. Successo fondamentale anche per il Napoli di Gennaro Gattuso, grazie ai 3 punti conquistati al San Paolo contro il Torino (2-1) i partenopei hanno consolidato il sesto posto. 

Cagliari-Roma, 3-4, rivivi la diretta

La Roma batte 4-3 il Cagliari e resta in corsa per il quarto posto, ora occupato dall'Atalanta. Pioggia di gol alla Sardegna Arena, con Joao Pedro che apre le danze per i padroni di casa, poi rimontati dalla doppietta di Kalinic. Nella ripresa la Roma allunga con Kluivert, poi Pereiro spaventa gli uomini di Fonseca, prima che Kolarov la chiuda. Inutile la doppietta di Joao Pedro, che insacca il tap-in dopo aver sbagliato un rigore.

Lecce-Atalanta 2-7,  rivivi la diretta

La squadra di Gasperini si impone 7-2 su quella di Liverani che aveva inizialmente recuperato i primi due gol subiti prima dell'intervallo, arrivando sul momentaneo 2-2, per poi però subire altre cinque reti ad inizio ripresa. Protagonista della sfida Duvan Zapata autore di una tripletta. Atalanta a quota 48 punti. Lecce fermo a 25. Al 17' Atalanta in vantaggio per incredibile autogol di Donati. Zapata raddoppia al 22' di testa su angolo di Ilicic. Il pareggio momentaneo è firmato da Saponara e Donati che si riscatta. Ilicic controlla col destro e poi insacca col sinistro a porta vuota per il 3-2. Zapata in spaccata per il 4-2 su cross di Pasalic. Poi ancora Zapata, Muriel e gran sinistro da fuori di Malinovskyi.