13 feb 2022

Serie A, il Milan vola in vetta. Atalanta-Juve 1-1: Danilo salva la Signora

I rossoneri superano la Sampdoria per 1-0. Empoli-Cagliari 1-1, Genoa-Salernitana 1-1. Il Verona cala il poker con l'Udinese. Sassuolo-Roma 2-2.  La Dea raggiunta al 92'

Juventus's Danilo Luiz da Silva scores the goal 1-1 during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Juventus FC at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 13 February 2022.
ANSA/PAOLO MAGNI
Il gol di Danilo (Ansa)

Roma, 13 febbraio 2022 - Il Milan si prende la vetta della serie A. I rossoneri battono la Sampdoria grazie al gol di Leao (1-0 il finale) e si portano a +1 dall'Inter, che ieri non è andata oltre il pareggio con il Napoli. L'altra partita clou della domenica della venticinquesima giornata, cioè Atalanta-Juventus è finita 1-1, con la provvidenziale rete di Danilo al 92' che ha salvato la Signora dal ko a Bergamo (Vantaggio di Malinovsky).

Nelle gare del pomeriggio torna a vincere il Verona che, al Bentegodi, rifila ben 4 gol all'Udinese. A segno vanno Depaoli al 2', Barak al 31', Caprari al 66' e Tameze all'84. Nella sfida salvezza pareggiano invece 1-1 Empoli e Cagliari. i toscani vanno in vantaggio al 37' del primo tempo di Pinamonti, ma Pavoletti, entrato dalla panchina, ristabilisce l'equilibrio a pochi minuti dal fischio finale. Da segnalare anche, al 14', l'infortunio muscolare per l'arbitro Filippo Dionisi. Soccorso dallo staff sanitario azzurro ma impossibilitato a proseguire: dopo sei minuti di stop, è toccato al quarto uomo Valerio Marini iniziare a dirigere la gara. Finisce senza vincitori né vinti anche la sfida fra Genoa e Salernitana (1-1 il finale): alla rete di Destro al 32' replica Bonazzoli nel primo minuto di recupero della prima frazione. La sfida delle 18 al Mapei Stadium tra Sassuolo e Roma è finita 2-2. In vantaggio gli ospiti al 46' del primo tempo con un calcio di rigore trasformato da Abraham. Poi un autogol di Smalling al 47' e la rete di Traoré al 73' ribaltano le sorti dell'incontro. Ma al 78' i neroverdi restano in dieci per l'espulsione di Ferrari, e i giallorossi ne approfittano trovando il pari con Cristante al 94'. Lupa settima con 40 punti, mentre gli emiliani sono dodicesimi a quota 30.

Un gol al 92' leva all'Atalanta il gusto di superare la Juve in classifica. Al Gewiss Stadium di Bergamo la Dea era andata in vantaggio sui bianconeri al 76' con un calcio di punizione di Malinovsky. Ma quando ormai il cronometro era due minuti oltre il novantesimo ecco il colpo di testa di Danilo fremare la festa. In classifica La Signora resta quarta a quota 46 con due punti di vantaggio sugli orobici, che devono però recuperare una partita.  

Il turno si completerà domani con il posticipo del lunedì Spezia-Fiorentina.

Serie A: risultati e classifica / Gli anticipi del sabato

Atalanta-Juventus 1-1

(Rivivi la diretta)

Sassuolo-Roma 2-2

(Rivivi la diretta)

Milan-Sampdoria 1-0

(Rivivi la diretta)

Empoli-Cagliari 1-1

(Rivivi la diretta)

Genoa-Salernitana 1-1

(Rivivi la diretta)

Verona-Udinese 4-0

(Rivivi la diretta)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?