Federico Chiesa festeggiato dai compagni (Ansa)
Federico Chiesa festeggiato dai compagni (Ansa)

Roma, 6 gennaio 2021 - Serie A tutta in campo oggi, e 16esima giornata di campionato piena di sorprese e gol. Ad aprire il turno è stata la sfida Cagliari-Benevento, terminata 1-2 grazie alla rimonta dei campani firmata da Sau e Tuia dopo il vantaggio iniziale di Joao Pedro. La squadra di Pippo Inzaghi sale così a 21 punti in classifica, mettendo a rischio il destino di Di Francesco sulla panchina sarda.

Nel pomeriggio le partite: Atalanta-Parma 3-0, Bologna-Udinese 2-2, Crotone-Roma 1-3, Lazio-Fiorentina 2-1, Sampdoria-Inter 2-1, Sassuolo-Genoa 2-1 e Torino-Verona 1-1. Brutto stop per l'Inter di Antonio Conte. I nerazzurri vanno ko 2-1 a Marassi contro la Sampdoria, stesi dai gol dell'ex Candreva, su rigore, e Keita. Non basta la rete di de Vrij. L'Inter manca la nona vittoria consecutiva in campionato.

Alle 18 successo Napoli-Spezia 1-2. Colpaccio dei liguri al 'Diego Maradona', i ragazzi di Italiano trovano i tre punti il Napoli grazie ai gol in rimonta di Nzola, su rigore, e di Pobega. Vantaggio partenopeo con Petagna. La squadra di Gattuso resta ferma a 28 punti mentre lo Spezia sale a 14 punti.

In serata il big match Milan-Juventus è finito 1-3Il Diavolo sbatte contro la Signora, e l'eroe della serata è Federico Chiesa con una doppietta, poi il gol dell'americano Mckennie. La Juve batte il Milan a San Siro 1-3. Rossoneri in gol con Calabria. La squadra di Pioli perde l'imbattibilità ma non il primato: la Juve si prende tre punti a San Siro, ma fa un piacere all'Inter non facendo scappare in classifica il Diavolo, che resta in vetta, ma sopra di un solo punto sui cugini. La squadra di Pirlo ora è quarta a 30 punti. 

Serie A: risultati e classifica

Milan-Juventus 1-3, rivivi la diretta

Tabellino

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot (36' st Conti), Kjaer (36' st Kalulu), Romagnoli, Hernandez; Calabria (36' st Maldini), Kessie; Castillejo (42' st Colombo), Calhanoglu, Hauge (22' st Diaz); Leao. In panchina: A. Donnarumma, Tatarusanu, Duarte, Musacchio, Frigerio. Allenatore: Pioli. 

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Frabotta (42' st Demiral); Chiesa (18' st Kulusevski), Bentancur (29' st Arthur), Rabiot, Ramsey (29' st Bernardeschi); Dybala (18' st McKennie), Ronaldo. In panchina: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Di Pardo, Fagioli, Portanova, Da Graca. Allenatore: Pirlo. 

Arbitro: Irrati di Firenze. 

Reti: 18' pt Chiesa, 41' pt Calabria; 17' st Chiesa, 31' st McKennie. Note: serata serena; terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Bentancur, Danilo, Romagnoli. Angoli: 7-4 per il Milan. Recupero: 0'; 5'. 

Napoli-Spezia 1-2, rivivi la diretta

Tabellino

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz (38' st Llorente), Bakayoko (31' st Elmas); Politano (8' st Petagna), Zielinski (31' st Lobotka), Insigne; Lozano. In panchina: Meret, Contini, Hysaj, Ghoulam, Rrahmani, Cioffi, Lobotka. Allenatore: Gattuso. 

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Terzi, Marchizza (45' st Ramos); Deiola (1' st Pobega), Agoumè, Maggiore (45' st Saponara); Agudelo (1' st Gyasi), Nzola, Farias (34' st Erlic). In panchina: Krapikas, Rafael, Ferrer, Dell'Orco, Sena, Piccoli. Allenatore: Italiano.

Arbitro: Mariani di Aprilia.

Reti: 13' st Petagna, 23' st Nzola (rig), 37' st Pobega. Note: serata piovosa, terreno di gioco in buone condizioni. Espulso: Ismajli, al 32' st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Pobega, Maggiore, Di Lorenzo, Terzi, Manolas. Angoli: 9-2. Recupero: 2'; 5'.

Partite gia giocate

Atalanta-Parma 3-0, rivivi la diretta

Tabellino

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer (36'st Caldara), De Roon, Freuler (20'st Miranchuk), Gosens (20'st Maehle); Pessina; Ilicic (13'st Malinovskyi), Muriel (1'st Zapata) In panchina: Sportiello, Rossi, Depaoli, Lammers, Mojica, Ruggeri, Sutalo. Allenatore: Gasperini.

Parma (4-3-2-1): Sepe; Busi, Bruno Alves, Valenti, Gagliolo (33'pt Pezzella); Sohm, Cyprien, Hernani; Karamoh (10'pt Mihaila), Kurtic; Inglese (1'st Cornelius) In panchina: Colombi, Balogh, Brugman, Laurini, Dezi, Dierckx, Ricci, Brunetta, Camara Allenatore: Liverani.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Reti: 16'pt Muriel; 4'st Zapata, 16'st Gosens. Note: pomeriggio freddo e nuvoloso, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Cyprien, Pessina. Angoli: 11-2 per l'Atalanta. Recupero: 2'; 2'. 

Bologna-Udinese 2-2, rivivi la diretta

Tabellino

Bologna (4-2-3-1): Da Costa; Tomiyasu, Paz, Danilo, Dijks (33' st Hickey); Schouten (33' st Poli), Svanberg; Orsolini (33' st Vignato sv), Soriano, Barrow (26'st Calabresi); Palacio (39' st Rabbi). In panchina: Breza, Skov Olsen, Arnofoli, Baldursson, Kingsley, Vergani, Khailoti. Allenatore: Mihajlovic. 

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir (33' st Ouwejan); Stryger Larsen (33' st Molina), De Paul, Walace (15' st Mandragora), Pereyra, Zeegelaar (15' Arslan 6); Forestieri (34' pt Nestorovski), Lasagna. In panchina: Scuffet, Gasparini, Makengo, Ter Avest, Palumbo, Rigo, De Maio. Allenatore: Gotti. 

Arbitro: Ayroldi di Molfetta. 

Reti: 19' pt Tomiyasu, 34' pt Pereyra, 40' pt Svanberg; 47' st Arslan. Note: campo in buone condizioni, pomeriggio freddo. Al 47' espulso Svanberg per doppia ammonizione. Ammoniti: Walace, Samir, Schouten, Lasagna, Da Costa. Angoli: 6-4 per l'Udinese. Recupero: 1'; 5'. 

Crotone-Roma 1-3, rivivi la diretta

Tabellino

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Cuomo; Pedro Pereira (1' st Vulic), Eduardo (13' st Riviere), Zanellato, Molina, Reca; Simy, Messias. In panchina: Festa, Dragus, Luperto, Crociata, Rojas, Djidji, Siligardi, Rispoli, Marrone, Petriccione. Allenatore: Stroppa. 

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez (19' st Kumbulla), Smalling, Mancini; Bruno Peres, Cristante (35' st Veretout), Villar, Karsdorp; Mkhitaryan (18' st Pellegrini), Carles Perez; Mayoral (40' st Dzeko). In panchina: Farelli, Boer, Juan Jesus, Diawara, Providence, Podgoreanu. Allenatore: Fonseca. 

Arbirto: Piccinini di Forlì.

Reti: 8' pt, 29' pt Mayoral, 35' pt Mkhitaryan, 26' st Golemic . Note: giornata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Bruno Peres, Golemic, Magallan, Ibanez, Pellegrini. Angoli: 3-4. Recupero: 1', 4'. 

Lazio-Fiorentina 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (1' st Patric), Hoedt, Acerbi; Lazzari (32' st Radu), Milinkovic-Savic, Escalante (32' st Cataldi), Luis Alberto, Marusic, Caicedo (13' st Akpa Akpro), Immobile (44' st Muriqi). In panchina: Reina, Furlanetto, Armini, Franco, Anderson, Parolo, Pereira. Allenatore: Inzaghi. 

Fiorentina (5-3-2): Dragowski; Venuti (15' st Callejon), Quarta (28' st Lirola), Pezzella, Igor, Biraghi; Amrabat, Bonaventura (28' st Kouamè), Castrovilli; Ribery (38' pt Eysseric), Vlahovic. In panchina: Terraciano, Milenkovic, Barreca, Caceres, Valero, Duncan, Krastev, Pulgar. Allenatore: Prandelli. 

Arbitro: Abisso di Palermo. 

Reti: 6' pt Caicedo, 30' st Immobile, 43' st Vlahovic (rig). Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Luiz Felipe, Escalante, Castrovilli, Hoedt. Angoli: 2-9. Recupero: 2' pt; 5' st.

Sampdoria-Inter 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Sampdoria (4-4-2): Audero; Yoshida, Tonelli (23' st Bereszynski), Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva (29' st Askildsen), Jankto (29' st Leris); Damsgaard, Keita (47' st La Gumina). In panchina: Ravaglia, Letica, Avogadri, Rocha, Regini, Verre, Ramirez, Quagliarella. Allenatore: Ranieri. 

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar (35' st D'Ambrosio), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella (35' st Vidal), Brozovic, Gagliardini (18' st Lukaku), Young (1' st Perisic); Lautaro Martinez, Sanchez (25' st Eriksen). In panchina: Padelli, Radu, Kolarov, Ranocchia, Darmian, Sensi. Allenatore: Conte. 

Arbitro: Valeri di Roma2. 

Reti: 23' pt Candreva (rig), 38' pt Keita, 20' st De Vrij. Note: pomeriggio piovoso, terreno di gioco non in buone condizioni. Al 12' pt Audero para un calcio di rigore a Sanchez. Ammoniti: Lautaro Martinez, Barella, De Vrij, Thorsby, Keita, Askildsen, Hakimi. Angoli: 4-10. Recupero: 3'; 5'. 

Sassuolo-Genoa 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Locatelli (29' st Obiang), Magnanelli (14' st Bourabia); Berardi (35' pt Defrel), Djuricic (29' st Raspadori), Boga; Caputo (14' st Traorè). In panchina: Pegolo, Kyriakopoulos, Lopez, Peluso, Marlon, Toljan, Chiriches. Allenatore: De Zerbi. 

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello (13' st Ghiglione), Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Lerager, Zajc (37' st Destro), Badelj (13' st Rovella), Czyborra (13' st Pjaca); Scamacca (26' st Goldaniga), Shomurodov. In panchina: Zima, Paleari, Sturaro, Melegoni, Bani, Behrami, Dumbravanu. Allenatore: Ballardini. 

Arbitro: Fabbri di Ravenna. 

Reti: 7' st Boga, 19' st Shomurodov, 38' st Raspadori. Note: giornata fredda; terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Criscito, Masiello, Ayhan, Bourabia, Goldaniga, Muldur. Angoli: 8-2 per il Sassuolo. Recupero: 2'; 4'. 

Torino-Verona 1-1, rivivi la diretta

Tabellino

Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo (44' st Vojvoda), Lukic (33' st Bonazzoli), Rincon, Linetty (25' st Segre), Murru (32' st Ansaldi); Gojak (25' st Verdi); Belotti (25 Rosati, 32 Milinkovic-Savic, 8 Baselli, 13 Rodriguez, 23 Meite, 33 Nkoulou, 99 Buongiorno). All.: Giampaolo. 

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Gunter, Dawidowicz (1' st Lovato); Faraoni, Veloso (25' pt Ilic), Tameze (37' st Magnani), Dimarco; Barak, Zaccagni (37' st Ruegg); Kalinic (11' st Di Carmine) (22 Berardi, 25 Pandur, 9 Salcedo, 13 Udogie, 15 Cetin, 72 Danzi, 90 Colley). All.: Juric. 

Arbitro: Di Bello di Brindisi. 

Reti: nel st 22' Dimarco, 39' Bremer Angoli: 9-3 per il Torino. Recupero: 3' e 4'. Ammoniti: Faraoni, Ceccherini e Barak per gioco falloso, Belotti per proteste.

Cagliari-Benevento 1-2, rivivi la partita

Tabellino

Cagliari (4-3-2-1): Cragno, Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli (32' st Pisacane), Tripaldelli (23' st Simeone), Nández, Marin, Caligara (1' st Sottil) Nainggolan (36' st Pereiro) Joao Pedro, Pavoletti. In panchina: Aresti, Vicario, Boccia, Pajač, Pinna, Oliva, Cerri, Sottil, Tramoni. All. Di Francesco. 

Benevento (4-3-2-1): Montipò, Improta, Tuia (44' st Maggio) Glik, Barba, Hetemaj (44' st Dabo) Schiattarella, Ioniță, Insigne (27' st Foulon ), Sau (30' st Caprari) Lapadula (30' st Di Serio). In panchina: Manfredini, Lucatelli, Del Pinto, Basit, Masella, Pastina. All. Inzaghi.

Arbitro: Abbattista di Molfetta. 

Reti: nel pt, 20' Joao Pedro, 41' Sau, 43' Tuia. 

Note  Recupero: 3' e 4'. Angoli: 7 a 6 per il Cagliari. Espulso: Nandez al 40' st. Ammoniti: Caligara, Schiattarella, Improta, Pisacane per scorrettezze, Caprari e Nandez per reciproche scorrettezze.