Vedat Muriqi (Ansa)
Vedat Muriqi (Ansa)

Roma, 27 luglio 2021 - Un anno fa, per la bellezza di 20 milioni, passò dal Fenerbahce alla Lazio con tante aspettative e in generale l'idea che potesse essere una delle rivelazioni della stagione all'epoca alle porte. Niente da fare: il feeling tra Vedat Muriqi e la maglia biancoceleste (e in generale il calcio italiano) non è mai scoppiato e oggi la punta kosovara, chiusa dalla presenza di Ciro Immobile e Felipe Caicedo e in particolare dal nuovo 4-3-3 di Maurizio Sarri, potrebbe addirittura compiere il percorso opposto.
 

Inter, Dimarco non si muove

 

Chi non si muoverà affatto in questa sessione è invece Federico Dimarco, che a 23 anni e dopo tanto peregrinare avrà finalmente la meritata chance di permanenza all'Inter: uno scenario che fino a poche settimane fa non era così scontato, visto che per una cifra compresa tra i 10 e i 12 milioni il club nerazzurro lo avrebbe sacrificato addirittura a titolo definitivo. Invece Dimarco ha saputo imporsi nelle amichevoli estive anche grazie alla sua dittilità tattica: una qualità che non sta sfuggendo neanche a Roberto Mancini, al lavoro per immettere linfa fresca nella sua Italia in vista di Qatar 2022.
 


Napoli, Vecino per sostituire Demme?

 

E' un ex Hellas Verona anche Ivan Ilic, con la differenza che in questo caso la storia è tutt'altro che finita al punto che il club di Maurizio Setti sta pensando di formulare una nuova offensiva di tutto rispetto al Manchester City, che detiene il cartellino del serbo: un altro anno in prestito, ma stavolta con obbligo di riscatto oppure addirittura 8 milioni per chiudere la questione definitivamente. C'è decisamente meno entusiasmo al momento in casa Napoli a causa del brutto infortunio occorso a Diego Demme che molto probabilmente necessiterà anche di un intervento chirurgico. A questo punto agli azzurri servirà un nuovo rinforzo di sicura affidabilità per la mediana e l'ultima idea conduce a Matias Vecino: da superare ci sono le resistenze di Simone Inzaghi, che pare aver bloccato sul nascere la cessione dell'uruguaiano.

Leggi anche - Calciomercato Serie A, asse caldo Inter-Cagliari