Milan-Cagliari (Ansa)
Milan-Cagliari (Ansa)

Roma, 10 febbraio 2019 - Si è chiusa oggi la 23esima giornata di Serie A, spalmata tra giovedì e domenica. Allunga di nuovo la Juventus che travolge il Sassuolo 3-0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. A segno Khedira, il solito Cristiano Ronaldo ed Emre Can. Da segnalare la dedica di CR7 a Dybala, in panchina, dopo il gol. Invasione pacifica di un tifoso durante la partita per salutare il portoghese. I bianconeri con questa vittoria tornano a +11 sul Napoli. 

Milan sul velluto nel posticipo contro il Cagliari. A San Siro finisce 3-0, autorete di Ceppitelli, poi Paquetà e Piatek. I rossoneri risalgono così al quarto posto in classifica. Partita vivace e divertente, con i sardi pericolosi ma fermati da un monumentale Donnarumma.

Da segnalare la solidarietà dei giocatori rossoblù verso gli allevatori sardi che protestano sul prezzo del latte. Prima di affrontare il Milan, i calciatori del Cagliari hanno posato in campo con una maglietta bianca con scritto 'Solidarietà ai pastori sardi'. Ieri la squadra, in partenza per Milano, è stata fermata da un gruppo di pastori che chiedevano di non giocare per dare visibilità alla loro vertenza e in segno di solidarietà, alcuni giocatori hanno partecipato al gesto simbolo della protesta, rovesciando dei bidoni di latte.

L'anticipo di mezzogiorno tra Bologna e Genoa finisce 1-1: apre le marcature Destro al 17' del primo tempo, a cui replica Lerager un quarto d'ora dopo. Vittoria casalinga invece per l'Atalanta, che supera in rimonta la Spal per 2-1. Gli emiliani passano in vantaggio a inizio partita con Petagna, ma nella ripresa salgono in cattedra Ilicic e Zapata rilanciando i sogni d'Europa dei bergamaschi. Successo di misura del Torino con l'Udinese (1-0, decide Aina) e, a sopresa, del Frosinone in casa della Sampdoria. Ciofani insacca di forza e riaccende le speranze dei ciociari.

GLI ANTICIPI -  Dopo il successo della Lazio in casa giovedì contro l'Empoli, la successiva risposta dei cugini romanisti venerdì sul campo del Chievo (ora le romane sono insieme al quarto posto in classifica a 38 punti), sabato si sono registrati il pareggio tra Fiorentina e Napoli, e il ritorno alla vittoria dell'Inter a Parma.

Serie A, risultati e classifica aggiornata

Bologna-Genoa 1-1, rivivi la diretta

Tabellino

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Gonzalez, Danilo, Mattiello; Poli (32' st Dzemaili), Pulgar, Soriano; Palacio, Destro (15' st Santander), Edera (25' st Sansone). In panchina: Da Costa, Nagy, Krejci, Donsah, Helander, Svanberg, Calabresi, Dijks, Falcinelli. Allenatore Mihajlovic

Genoa (3-5-2): Radu 6; Biraschi, Gunter, Zukanovic; Criscito, Lerager, Radovanovic, Veloso (34' st Bessa), Lazovic (38' st Pereira); Sanabria, Kouamè (45' st Pezzella). In panchina: Marchetti, Jandrei, Pandev, Candela, Dalmonte, Lakicevic, Rolon, Rovella, Schafer. Allenatore Prandelli

Arbitro: Rocchi di Firenze

Reti: 17' pt Destro, 33' pt Lerager

Note - Ammoniti: Palacio, Lazovic, Mbaye, Sanabria. Angoli: 13-3 per il Bologna. Recupero: 1'; 4'.

Atalanta-Spal 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi 5, Palomino 6, Mancini 6; Hateboer, De Roon, Freuler (33'st Pasalic), Castagne (25'st Gosens); Gomez (45'st Pessina), Ilicic; Zapata. In panchina: Djimsiti, Masiello, Ibañez, Kulusevski, Reca, Barrow, Gollini, Rossi. Allenatore Gasperini 

Spal (3-5-2): Viviano; Bonifazi (38'st Floccari), Cionek, Vicari; Lazzari, Valoti (26'st Murgia), Missiroli, Kurtic, Costa; Paloschi, Petagna (34'st Antenucci). In panchina: Simic, Regini, Dickmann, Valdifiori, Uzela, Spina, Poluzzi, Gomis. Allenatore Semplici. 

Arbitro: Massa di Imperia. 

Reti: 8'pt Petagna; 12'st Ilicic, 34'st Zapata

Note - Ammoniti: Missiroli, Valoti, Hateboer, Paloschi. Angoli: 10-4 per Atalanta. Recupero: 1'; 3'.

Sampdoria-Frosinone 0-1, rivivi la diretta

Tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Anderson, Colley, Tavares; Praet, Ekdal (29' st Sau), Linetty; Saponara (11' st Ramirez); Quagliarella, Gabbiadini (12' st Defrel). In panchina: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Jankto, Ferrari, Tonelli. Allenatore Giampaolo

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Cassata (28' st Gori), Beghetto; Ciano (33' st Trotta), Ciofani. In panchina: Iacobucci, Molinaro, Paganini, Errico, Valzania, Sammarco, Krajnc, Verde, Pinamonti, Viviani. Allenatore Baroni

 Arbitro: Marinelli di Tivoli

Rete: 25' pt Ciofani

Note - Ammoniti: Tavares, Gabbiadini, Linetty, Cassata, Ciano e Sportiello. Angoli: 9-2. Recupero: 0' pt, 5' st.

Torino-Udinese 1-0, rivivi la diretta

Tabellino

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Djidji, Moretti; Aina (49' st De Silvestri), Lukic (15' st Baselli), Rincon, Ansaldi; Berenguer (33' st Meitè), Iago Falque; Belotti. In panchina: Ichazo, Rosati, Bremer, Damascan, Millico. Allenatore Mazzarri

Udinese (3-4-1-2): Musso; Stryger Larsen, De Maio, Troost-Ekong; D'Alessandro, Fofana (21' st Ingelsson), Mandragora, Nuytinck; De Paul; Pussetto (22' st Lasagna), Okaka. In panchina: Nicolas, Perisan, Ter Avest, Zeegelaar, Opoku, Wilmot, Micin, Teodorczyk. Allenatore Nicola

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Rete: 31' pt Aina

Note - Allontanato dal campo, al 12' st, Mazzarri per proteste. Al 30' st Sirigu ha respinto un rigore calciato da De Paul. Espulso: De Maio, al 53' st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Lukic, De Paul, Djidji, Troost-Ekong. Angoli: 9-2 per il Torino. Recupero: 1'; 11'.

Sassuolo-Juventus 0-3, rivivi qui la diretta 

Tabellino

Reti: pt 23' Khedira; st 25' Ronaldo, 41' Emre Can.  
Sassuolo: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Bourabia (34' st Magnanelli), Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar (13' st Boga), Djuricic (11' st Matri).
A disp. Adjapong, Brignola, Demiral, Di Francesco, Ferrari, Lemos, Odgaard, Satalino, Scamacca. All. De Zerbi.  
Juventus: Szczesny; De Sciglio, Caceres, Rugani, Alex Sandro; Khedira (21' st Bentancur), Pjanic, Matuidi (40' st Emre Can); Bernardeschi (38' st Dybala), Mandzukic, Ronaldo.
A disp. Barzagli, Cancelo, Kean, Perin, Pinsoglio, Spinazzola. All. Allegri.  

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo.  

Note: ammoniti Pjanic, Alex Sandro (J), Lirola, Magnani, Bourabia (S).

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo. 

Milan-Cagliari 3-0, rivivi qui la diretta

Tabellino

Milan (4-3-3) - G. Donnarumma; Calabria (21'st Conti), Musacchio,  Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà 7; Suso, Piatek (20'st Cutrone), Calhanoglu (22'st Borini)
In panchina: A. Donnarumma, Plizzari, Abate, Laxalt, Biglia, Bertolacci, Mauri, Montolivo, Castillejo. Allenatore: Gattuso 
Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Ionita (21'st Despodov), Padoin (23'st Deiola); Barella; Joao Pedro (35'st Bradaric), Pavoletti
In panchina: Rafael, Aresti, Lykogiannis, Romagna, Leverbe, Cerri, Cigarini, Oliva, Doratiotto.  Allenatore: Maran

Arbitro: La Penna di Roma 
Reti: 13'pt autogol Ceppitelli, 22'pt Paqueta'; 17'st Piatek

Note: serata fredda, terreno in buone condizioni.
Ammoniti: Faragò.
Angoli: 5-1 per il Cagliari.
Recupero: 0'; 0'.