Roma-Inter, un intervento di de Vrij su Dzeko (Ansa)
Roma-Inter, un intervento di de Vrij su Dzeko (Ansa)

Roma, 20 luglio 2020 - Un rigore di Lukaku all'88' consente all'Inter di strappare un punto alla Roma. Il big match dell'Olimpico finisce 2-2. Un pari che non serve a nessuno. Né all'Inter (comunque matematicamente in Champions League, come l'Atalanta), impegnata nella rincorsa scudetto alla Juventus che sorride per questo risultato e, con un eventuale successo nel big match di questa sera con la Lazio, potrebbe ipotecare lo scudetto. Né alla Roma, che deve guardarsi dal rientro di Napoli e Milan per la corsa a un posto in Europa League.

Gli altri risultati della trentaquattresima giornata di serie A. Un gol in recupero di Politano consente al Napoli di battere (2-1) l'Udinese e di riagganciare il sesto posto valido per l'Europa League. La Fiorentina supera (2-0) il Torino e firma la matematica salvezza. Tre punti fondamentali anche per il Genoa che ha la meglio (2-1) del Lecce, ora in classifica a -4 proprio dai rossoblù. Stesso risultato anche nel confronto fra Brescia e Spal, con le rondinelle che vincono in rimonta e condannano gli estensi alla retrocessione in serie B. E un'altra rimonta, quella della Sampdoria (2-3) sul Parma, aveva inaugurato la domenica: grazie ai risultati successivi i blucerchiati sono salvi matematicamente. Sabato la netta vittoria del Milan sul Bologna per 5-1, e i due pareggi per 1-1 tra Verona-Atalanta e Cagliari-Sassuolo.

Serie A, risultati e classifica


Parma-Sampdoria 2-3, rivivi la diretta

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Gagliolo (34' st Siligardi), Pezzella; Hernani (17' st Barillà), Brugman, Kurtic (34' st Dermaku); Kulusevski, Gervinho (37' st Karamoh), Caprari (18' st Inglese). All. D'Aversa.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Chabot, Murru; Depaoli (1' st Maroni) , Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez (1' st Bonazzoli), Quagliarella (46' st Gabbiadini sv). All. Ranieri.

ARBITRO: Calvarese di Teramo.

RETI: 18' pt Gervinho, 40' pt aut. Bereszynski, 3' st Chabot, 24' st Quagliarella, 33' st Bonazzoli.

NOTE: Pomeriggio caldo, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Ekdal. Angoli: 5-5. Recupero: 2'; 5'.

Brescia-Spal 2-1, rivivi la diretta

IL TABELLINO

BRESCIA (4-4-2): Joronen; Sabelli, Mateju, Papetti, Semprini; Zmrhal, Tonali, Dessena, Spalek (1' st Skrabb, dal 17' st Martella); Torregrossa, Donnarumma. All. Lopez.

SPAL (4-4-2): Letica; Cionek, Salamon, Vicari, Reca; D'Alessandro (20' st Strefezza), Missiroli, Dabo, Tunjov (42' st Valoti); Petagna, Cerri. All. Di Biagio.

RETI: 42' pt Dabo, 24' e 48' st Zmrhal.

ARBITRO: Abbattista di Molfetta 6.

NOTE: serata calda, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Spalek, Reca, Dabo, Torregrossa. Angoli: 7-4. Recupero: 2'; 4'.

Fiorentina-Torino 2-0, rivivi la diretta

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa (23'st Venuti), Ghezzal (23'st Duncan), Pulgar, Castrovilli (37'st Ceccherini), Lirola; Kouame (12'st Cutrone), Ribery (37'st Vlahovic sv). All. Iachini.

TORINO (3-5-2): Sirigu, Lyanco (17'st Edera), Nkoulou, Bremer; De Silvestri (27'st Ansaldi), Meitè (33'st Rincon), Berenguer (17'st Millico), Lukic, Aina; Belotti, Zaza (17'st Verdi). All. Longo.

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

RETI: 2'pt aut. Lyanco, 30'st Cutrone.

NOTE: ammoniti Pezzella, Lyanco e Lukic. Angoli 5-1 per la Fiorentina. Recupero: 3', 5'.

Genoa-Lecce 2-1, rivivi la diretta

IL TABELLINO

GENOA (4-4-2): Perin; Masiello, Romero, Zapata, Criscito; Lerager, Schone, Sturaro (14' pt Barreca) (45' st Goldaniga), Falque (8' st Jagiello); Pandev (45' st Favilli), Sanabria (1' st Pinamonti). All. Nicola.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Dell'Orco; Barak, Petriccione (38' st Falco), Mancosu; Saponara; Farias, Babacar (32' pt Lapadula). All. Liverani.

RETI: 7' pt Sanabria, 15' st Mancosu, 36' st aut. Gabriel.

ARBITRO: Doveri di Roma.

NOTE: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Lerager, Petriccione, Saponara, Lucioni, Romero, Liverani. Angoli: 3-8. Recupero: 5', 4'.

Napoli-Udinese 2-1, rivivi la diretta

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (35' st Elmas), Lobotka (26' st Demme), Zielinski (35' st Allan); Callejon (25' st Politano), Mertens (31' pt Milik), Insigne. All. Gattuso.

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Walace (44' st Ekong), De Paul, Zeegelaar (37' st Ter Avest); Nestorovski, Lasagna (47' st Sema). All. Gotti.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

RETI: 22' pt De Paul, 31' st Milik, 50' st Politano.

NOTE: serata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Becao, Milik, Koulibaly, Walace, Demme. Angoli: 2-3. Recupero: 1' pt, 6' st.

Roma-Inter 2-2, rivivi la diretta

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez (29' st Smalling), Kolarov; Bruno Peres, Veretout, Diawara (23' st Cristante), Spinazzola; Pellegrini (38' st Carles Perez), Mkhitaryan (38' st Perotti); Dzeko. All. Fonseca.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (38' st D'Ambrosio); Candreva (22' st Moses), Gagliardini (24' st Eriksen), Barella, Young (22' st Biraghi); Brozovic; Alexis Sanchez, Lautaro Martinez (22' st Lukaku). All. Conte.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi.

RETI: 15' pt de Vrij, 46' pt Spinazzola, 12' st Mkhitaryan, 42' st Lukaku (rig.).

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Barella, Pau Lopez. Angoli: 8-5. Recupero: 1' pt, 4' st.

Juventus-Lazio (lunedì ore 21.45, Sky Calcio)