All'Olimpico Lazio-Fiorentina (Ansa)
All'Olimpico Lazio-Fiorentina (Ansa)

Roma, 27 giugno 2020 - La Lazio supera la Fiorentina e si riporta in scia alla Juventus (-4). Si conclude 2-1 l'ultimo dei tre appuntamenti per il sabato di serie A, valido per la ventottesima giornata. Dopo la vittoria della Juventus (4-0) sul Lecce, ad aprire il programma la sfida in chiave salvezza è stata Brescia-Genoa, finita 2-2. Nel primo tempo micidiale 1-2 della squadra di casa, che si porta sul 2-0 con le reti di Donnarumma (10°) e Semprini (13°), ma al 38° il Genoa accorcia con un rigore realizzato da Iago Falque. Nella ripresa, al 25°, il pari di Pinamonti anche lui dagli 11. La seconda sfida della 28esima giornata di Serie A, Cagliari-Torino, è finita 4-2. Seconda vittoria consecutiva per il Cagliari, in cui decisivi sono stati i gol di Nandez, Simeone, Nainggolan e Joao Pedro. Poi, l'ultima partita, la più attesa della giornata, Lazio-Fiorentina, che si è conclusa 2-1. Dopo la sconfitta di Bergamo, la Lazio è riuscita piegare in rimonta un ottima Fiorentina, mantenendo inalterate le distanze dalla Juventus capolista, distante 4 lunghezze. Nella notte dell'Olimpico brilla la stella di Ribery autore di uno splendido gol al 25'. Nella ripresa i biancocelesti ribaltano la gara grazie a un rigore segnato da Immobile al 67' e la rete di Luis Alberto all'83'. In classifica la Lazio sale a 65 punti, ferma a 31 la viola. Prima del fischio di inizio, dall'Olimpico di Roma era partito un messaggio di incoraggiamento per Alex Zanardi, il campione ricoverato ancora in gravi condizioni a Siena: "Forza Alex". La scritta è comparsa nella striscia, dove di solito appare la pubblicità, lato Tribuna Tevere. 

Novità, Spadafora annuncia: "In chiaro gol e azioni salienti di tutta la Serie A"

Serie A, risultati e classifiche

Lazio-Fiorentina 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos (1' st Radu ); Lazzari (36' st Marusic), Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto (46' st D. Anderson), Jony (36' st Lukaku sv); Caicedo (23' st Correa), Immobile. In panchina: Proto, Guerrieri, Silva, Armini, Vavro, Falbo, A. Anderson. Allenatore: Inzaghi.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (29' st Venuti); Lirola, Badelj (39' st Pulgar sv), Castrovilli, Dalbert (1' st Igor); Ghezzal, Cutrone (18' st Vlahovic), Ribery (39' st Sottil sv). In panchina: Terracciano, Dalle Mura, Terzic, Agudelo, Benassi, Beloko, Duncan. Allenatore: Carillo (vice Iachini).

Reti: 25' pt Ribery, 22' st Immobile (rig.), 38' st Luis Alberto.

Arbitro: Fabbri di Ravenna.

Note e ammoniti: Dalbert, Parolo, Milinkovic-Savic, Milenkovic, Bastos, Jony, Radu. Espulso: Vlahovic per intervento scorretto, Inzaghi per proteste. Angoli: 7-1. Recupero: 1' pt, 6' st.

Cagliari-Torino 4-2, rivivi la diretta

Tabellino

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni (42' st Cacciatore sv); Mattiello (14' st Ionita), Nandez 7, Rog, Lykogiannis (21' st Pellegrini); Nainggolan (14' st Cigarini), Joao Pedro (42' st Ragatzu sv); Simeone. In panchina: Rafael, Olsen, Paloschi, Boccia, Lombardi, Ladinetti, Gagliano. Allenatore: Zenga.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri (14' st Ansaldi), Rincon (29' st Lukic), Meite', Ola Aina(29' st Singo); Berenguer (35' st Millico), Edera (14' st Verdi); Belotti. In panchina: Ujkani, Rosati, Lyanco, Greco, Ghazoini, Djidji, Adopo. Allenatore: Longo.

Reti: 12' pt Nandez, 17' pt Simeone, 1' st Nainggolan, 15' st Bremer, 21' st Belotti, 23' st Joao Pedro (rig).

Arbitro: Mariani di Aprilia

Note - Ammoniti: Mattiello, Cigarini, Carboni. Angoli: 3-4. Recupero: 6' pt, 5' st.

Brescia-Genoa 2-2, rivivi la diretta

Tabellino

Brescia (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini (22' st Martella); Bjarnason (38' st Romulo), Tonali (38' st Ghezzi), Dessena; Zmrhal (28' st Ayè); Torregrossa (22' st Skrabb), Donnarumma. In panchina: Andrenacci, Gastaldello, Spalek, Mangraviti, Viviani. Allenatore: Diego Lopez. 

Genoa (3-4-1-2): Perin; Romero, Soumaoro (8' st Schone), Zapata; Biraschi, Sturaro, Behrami (21' st Lerager), Barreca (14' st Ghiglione); Iago Falque (8' st Pandev); Pinamonti, Destro (14' st Sanabria). In panchina: Ichazo, Marchetti, Goldaniga, Jagiello, Cassata, Favilli, Masiello. Allenatore: Nicola

Arbitro: Irrati di Pistoia 

Reti: 10' pt Donnarumma, 13' pt Semprini, 38' pt Iago Falque (rig), 25' st Pinamonti (rig)

Note - Ammoniti: Mateju, Zapata, Dessena, Biraschi, Bjarnason, Sabelli. Angoli: 1-7. Recupero: 3' pt, 7' st