Roma, 22 aprile 2018 - Il Napoli batte la Juve 1-0 a Torino e si porta a -1 dai bianconeri che occupano la vetta della classifica. La domenica della 34esima giornata di Serie A si chiude con un colpaccio dei partenopei che passano all'Allianz grazie a un gol all'89' di Koulibaly. Tifosi napoletani in lacrime di gioia sugli spalti, mentre sui social imperversa la polemica sul gesto di Sarri, immortalato in un video diventato virale: al suo arrivo all'Allianz il tecnico ha mostrato il dito medio ai supporter juventini che lo insultavano. 

Serie A, risultati e classifica

SARRI_30607082_212148

I RISULTATI  - A inaugurare la domenica di calcio uno scialbo 0-0 tra Cagliari e Bologna. Un punto che non cambia molto ai felsinei, e non risolve i problemi dei sardi, impegnati in una complicata lotta salvezza. Gli uomini di Lopez salgono comunque a +5 dal terzultimo posto in classifica che significherebbe serie B.  Dopo il lunch match, nel pomeriggio goleada della Lazio sulla Sampdoria, con l'Inter che risponde vincendo a Verona col Chievo. Successo importante in chiave Europa League per l'Atalanta sul Torino, mentre la vittoria del Crotone contro l'Udinese in Friuli rende ancor più avvincente e incerta la lotta salvezza. Saluta la Serie A il Benevento che, con il successo dei calabresi, è matematicamente retrocesso.  Ieri il clamoroso scivolone del Milan in casa col Benevento, la vittoria del Sassuolo sulla Fiorentina e il tris della Roma a Ferrara, contro la Spal. In attesa di Genoa-Verona (posticipo di domani), ecco risultati, gol e marcatori di oggi. 

Juventus-Napoli 0-1, rivivi la diretta 

Il tabellino

Reti: 89' Koulibaly (N).

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini (11' Lichtsteiner), Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa (70' Mandzukic), Dybala (46' Cuadrado); Higuain. A disp. Pinsoglio, Szczesny, Alex Sandro, Barzagli, Rugani, Bentancur, Bernardeschi. All. Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan (79' Rog), Jorginho, Hamsik (66' Zielinski); Callejon, Mertens (60' Milik), Insigne. A disp. Rafael Cabral, Sepe, Maggio, Milc, Chiriches, Machach, Ounas, Diawara, Tonelli. All. Sarri.

Arbitro: Rocchi di Firenze. 

Cagliari-Bologna 0-0,  rivivi la diretta

Tabellino 

Cagliari (3-5-2): Cragno, Pisacane (46' st Romagna), Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita  (36' pt Lykogiannis sv), Cigarini, Barella, Padoin; Sau (20' st Han), Pavoletti.

In panchina: Rafael, Crosta, Andreolli, Giannetti, Ceter, Deiola, Caligara.

Allenatore: Lopez.

Bologna (3-5-2): Mirante; Gonzalez, Romagnoli (16' st Mbaye), De Maio; Orsolini, Poli (43' st Krejci), Crisetig (32' st Nagy), Dzemaili, Masina; Palacio, Verdi.

In panchina: Da Costa, Krafth, Brignani, Di Francesco, Avenatti, Falletti, Kingsley, Keita.

Allenatore: Donadoni 

Arbitro: Doveri di Roma

Note: giornata molto calda; terreno di gioco in buone condizioni.

Ammoniti: Gonzalez, Crisetig, Dzemaili, Padoin, De Maio, Cigarini, Nagy, Lykogiannis.

Angoli: 7-0 per il Cagliari. Recupero: 1'; 5'.

Lazio-Sampdoria 4-0, rivivi la diretta 

Il tabellino

Reti: Milinkovic-Savic (L) al 32', De Vrij (L) al 43' pt, Immobile (L) al 40' e al 43' st.  

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo (Lukaku dal 19' pt), Leiva (Di Gennaro dal 42' st), Milinkovic-Savic, Lulic; Felipe Anderson (Nani dal 34' st); Immobile. All. Inzaghi.  

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Andersen, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez (Linetty dal 21'); Zapata (Quagliarella dal 15' st), Caprari (Kownacki dall'8' st). All. Giampaolo.  Arbitro: Orsato di Schio.

Note: Ammoniti Lucas Leiva (L), Praet (S), Torreira (S).

Chievo-Inter 1-2, rivivi la diretta 

Il tabellino

Reti: Icardi (I) al 52', Perisic (I) al 61', Stepinski (C) al 90'.  

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Jaroszynski (dal 15' st Castro); Hetemaj, Rigoni, Radovanovic, Giaccherini (dal 22' st Birsa); Inglese, Pucciarelli (dal 38' st Stepinski).
A disp: Seculin, Confente, Dainelli, Gamberini, Stepinski, Cesar, Castro, Birsa, Depaoli, Pellissier, Meggiorini, Bastien. All: Maran.  

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Borja Valero (dal 32' st Vecino), Brozovic; Karamoh (dal 22' st Santon), Rafinha, Perisic (dal 44' st Candreva); Icardi.
A disp: Padelli, Berni, Lisandro, Vecino, Ranocchia, Santon, Eder, Dalbert, Candreva, Pinamonti. All: Spalletti.  

Arbitro: Valeri di Roma.  

Note: Ammoniti Cancelo (I), Pucciarelli (C).

Atalanta-Torino 2-1, rivivi la diretta 

Il tabellino

Marcatori: 8' st Freuler (A), 11' st Ljajic (T), 19' st Gosens (A).  

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Mancini (36' st Bastoni); Hateboer (1' st Castagne), De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Barrow (41' st Cornelius), Gomez. A disp. Gollini, Rossi, Haas, Latte Lath, Petagna, Kulusevski. All. Gasperini.  

Torino (3-4-1-2): Sirigu; N'Koulou, Burdisso, Moretti; Bonifazi (22' st Molinaro), Acquah (31' st Berenguer), Rincon, Ansaldi; Ljajic; Edera (39' st Niang), Belotti. A disp. Milinkovic-Savic, Ichazo, Fiordaliso, Valdifiori, Adopo, Kone, Bitic. All. Mazzarri.  

Arbitro: Aureliano.  Note. Ammoniti: Caldara (A), De Roon (A), Ansaldi (T)

Udinese-Crotone 1-2, rivivi la diretta 

Il tabellino

Reti: Lasagna (U) al 6', Simy (Cr) al 7' pt, Faraoni (Cr) al 41' st.  

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir; Widmer (Zampano dall'8' st), Fofana, Behrami (Balic dal 26' st), Barak, Alì Adnan; Maxi Lopez (Jankto dal 17' st), Lasagna. All. Oddo.  

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni (Ajeti dal 46' st), Ceccherini, Capuano, Martella; Mandragora, Barberis, Rhoden; Trotta (Sampirisi dal 28' st), Simy, Nalini (Ricci dal 20' st). All. Zenga.  

Arbitro: Di Bello di Brindisi. 

Note: Ammoniti Behrami (U), Jankto (U).

 

SERIE A_24336190_194218

Serie B, risultati di oggi. La nuova classifica