Hysaj festeggiato dai compagni dopo il gol al Sassuolo (Ansa)
Hysaj festeggiato dai compagni dopo il gol al Sassuolo (Ansa)

Roma, 25 luglio 2020 - Il pareggio tra Milan e Atalanta (1-1) ieri sera ha aperto la giornata numero 36 del campionato di Serie A che potrebbe vedere la Juventus laurearsi matematicamente campione d'Italia per la nona volta consecutiva. Il weekend calcistico è iniziato oggi con il successo del Parma sul campo del Brescia per 1-2. I ducali sono passati in vantaggio al 14esimo del secondo tempo con Darmian, ma tre minuti dopo l'ex Dessena trova il pari per le rondinelle. Decide l'incontro la rete di Kulusevski con una perla.

Nella sfida di Marassi delle 19.30 dominio dell'Inter che s'impone con un netto 0-3 sui padroni di casa del Genoa. Ospiti in rete con Lukaku al 34' del primo tempo e al 48' del secondo, in mezzo il gol di Sanchez. Gli uomini di Conte così superano l'Atalanta e si portano al secondo posto in classifica a -4 dalla Juventus. Grifoni che tornano pericolosamente vicino alla zona rossa a +4 sul Lecce terzultimo. 

Nella match serale il Napoli sconfigge il Sassuolo per 2-0, ma sul match pesano le decisioni arbitrali e del Var: annullati 4 gol agli emiliani. Azzurri in vantaggio all'ottavo minuto del primo tempo con un tiro dal limite di Hysaj, raddoppio di Allan al 93mo, in mezzo il Sassuolo si è visto negare quattro reti per fuorigioco (tre chiamati col Var). 

Domani saranno invece in programma Bologna-Lecce (ore 17.15), Cagliari-Udinese (ore 19.30), Verona-Lazio (ore 19.30), Roma-Fiorentina (ore 19.30), Spal-Torino (19.30), Juventus-Sampdoria (ore 21.45). I bianconeri di Sarri - nonostante l'inopinata sconfitta contro l'Udinese - sono ad un passo dal vincere il nono scudetto consecutivo: domani sera sarà con ogni probabilità il momento della festa.

Napoli-Sassuolo 2-0: rivivi la diretta

Tabellino

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (14'st Maksimovic), Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz (34'st Allan), Lobotka, Zielinski (34'st Elmas); Callejon (22'st Politano), Milik (22'st Mertens), Insigne. In panchina: Meret, Luperto, Malcuit, Ghoulam, Demme, Lozano, Younes. Allenatore: Gattuso. 

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (1'st Toljan), Marlon, Ferrari, Rogerio (43'st Manzari); Magnanelli, Locatelli (37'st Kyriakopoulos); Berardi, Djuricic (37'st Haraslin), Traore (27'st Raspadori); Caputo. In panchina: Pegolo, Turati, Peluso, Piccinini, Mercati, Magnani, Ghion. Allenatore: De Zerbi. 

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Reti: 8'pt Hysaj; 48'st Allan. Note: serata serena, terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Berardi, Djuricic, Mertens, Marlon. Angoli: 7-4. Recupero: 3'; 6'. 

Brescia-Parma 1-2: rivivi la diretta

Tabellino

Brescia (4-4-2): Andrenacci; Semprini (43'st Ghezzi), Mangraviti, Gastaldello (21'st Papetti), Mateju; Tonali, Dessena, Zmrhat, Spalek (39'st Martella); Torregrossa, Ayè. In panchina: Alfonso, Viviani. Allenatore: Lopez. 

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini (24'st Pezzella), Iacoponi (25'st Bruno Alves), Dermaku, Darmian; Kucka (12'st Siligardi), Barillà, Kurtic; Kulusevski, Caprari (24'st Sprocati), Gervinho (31'st Inglese). In panchina: Colombi, Regini, Karamoh, Grassi, Inglese, Gagliolo, Balogh, Adorante. Allenatore: D'Aversa. 

Arbitro: Maggioni di Lecco. 

Reti: 14'st Darmian, 16'st Dessena, 36'st Kulusevski. Note: pomeriggio sereno, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Torregrossa, Dessena, Mateju, Papetti. Angoli: 5-3. Recupero: 2', 5'.

Genoa-Inter 0-3: rivivi la diretta

Tabellino

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Romero, Zapata; Ankersen (31'st Ghiglione), Rovella (31'st Destro), Behrami (14'st Schone), Jagiello, Criscito; Favilli (25' st Pandev), Pinamonti. In panchina: Ichazo, Marchetti, Barreca, Biraschi, Eriksson, Bianchi, Cassata, Masiello. Allenatore: Nicola.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar (19'st D'Ambrosio), Ranocchia, Godin; Moses (38'st Candreva), Gagliardini, Brozovic, Biraghi (38'st Young); Eriksen (19'st Borja Valero); Lukaku, Lautaro Martinez (19'st Sanchez). In panchina: Padelli, Berni, de Vrij, Esposito, Pirola, Agoumè, Bastoni. Allenatore: Conte. 

Arbitro: Massa di Imperia. 

Reti: 34'pt Lukaku; 37'st Sanchez, 48'st Lukaku. Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Criscito, Gagliardini, Romero, Ranocchia, Handanovic. Angoli: 4-6. Recupero: 2'; 4'.