La Roma sogna il colpo Ramos
La Roma sogna il colpo Ramos

Roma, 21 giugno 2021- Dagli Stati Uniti arriva una grande bomba per la Roma: i giallorossi starebbero lavorando al grande colpo dell'estate che porta il nome di Sergio Ramos, difensore che ha salutato il Real Madrid dopo 16 anni. L'ex capitano blancos al momento è alla ricerca di una nuova squadra e non si può escludere un suo arrivo nella capitale.

L'influenza di Mourinho

Una possibile arma per convincere Ramos ad accettare il progetto della Roma è sicuramente la presenza di Jose Mourinho in panchina. L'allenatore è già stato sulla panchina del Real Madrid per alcune stagioni e ha sviluppato un ottimo rapporto con il difensore che potrebbe decidere di lavorare nuovamente con il portoghese. Moruinho ha già chiamato il giocatore, ma al momento non è stata avanzata nessuna proposta, soprattutto perché c'è l'ostacolo dell'ingaggio da non sottovalutare. Il corteggiatissimo Sergio Ramos ha già chiesto circa 12 milioni di euro a stagione, una somma che la Roma non può spendere soprattutto perché la società dovrà investire per nuovi rinforzi in altre zone del campo.

Le novità dagli Stati Uniti

C'è qualcuno però che è sicuro della buona riuscita della trattativa. Attraverso il suo profilo Twitter il giornalista americano Ivan Kasanzew si è sbilanciato riguardo al futuro di Ramos, dicendo che "Sarebbe in Italia, a Roma, dove rincontrerebbe Mourinho". Lo Special One lo ha allenato dal 2010 al 2013 e proprio questa particolare amicizia sarebbe il motore principale che spinge in avanti questo affare. Sul difensore però c'è l'interesse anche di PSG e Manchester United che di sicuro hanno a disposizioni maggiori fondi rispetto alla Roma e in più giocheranno in Champions League nella prossima stagione, un altro elemento da non sottovalutare.

Leggi anche - Lazio, Sarri rivuole i suoi fedelissimi. Possibile ritrovo con Callejon