La seconda maglia dell'Inter
La seconda maglia dell'Inter

Milano, 26 luglio 2021 – E’ il biscione il tema centrale delle divise da gioco dell’Inter. Anche la seconda, svelata oggi, vede il biscione ampiamente riconoscibile nella maglia away sia nella zona frontale che in quella laterale. E la magia è realizzata con il 95% di bottiglie riciclate.

Biscione su sfondo bianco


La seconda maglia dell’Inter 2021/2022 vede lo sfondo bianco classico ma con il biscione a imperversare davanti e lateralmente, ovviamente lasciando il dovuto spazio agli sponsor, soprattutto quello centrale di Socios.com. La grafica della nuova maglia Away vede il bianco fare da base al nuovo design, con il serpente nerazzurro disegnato a mano che attraversa la maglia dalla parte anteriore alla posteriore. Completano il kit pantaloncini e calzini bianchi. Lo swoosh è nero con finiture blu/nere sulla manica così come sul calzino.

Maglia ecologica


In Serie A c’è grande attenzione all’ecologia, e di conseguenza le maglie ne sono una diretta conseguenza. Si cerca di ridurre l’utilizzo di plastiche o comunque di incentivare il riciclaggio. Ecco allora che la seconda casacca è stata realizzata con almeno il 95% di bottiglie in plastica riciclate, lo stesso vale per la riproduzione che sarà in vendita per i tifosi nerazzurri. Nike ha unito dunque la massima prestazione per il confort del giocatore con una filosofia produttiva che mette al centro la riduzione dell’impatto ambientale.

Leggi anche - Lewandowski giocatore dell'anno in Germania

MANUEL MINGUZZI