7 mag 2022

Sassuolo-Udinese 1-1, Nuytinck risponde a Scamacca

Neroverdi e friulani pareggiano nell'anticipo del Mapei Stadium. I ragazzi di Dionisi restano davanti a quelli di Cioffi in classifica

gabriele sini
Sport
Sassuolo's Gian Marco Ferrari  (L) and Udinese's  Ignacio Pussetto (R) in action during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Udinese Calcio at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 7 May 2022. ANSA / ELISABETTA BARACCHI
Sassuolo-Udinese (Ansa)

Reggio Emilia, 7 maggio 2022 - Sassuolo e Udinese si affrontano al Mapei Stadium nel match del sabato alle ore 18, valido per la 36^ giornata di Serie A. Neroverdi e friulani si dividono la posta in palio con un 1-1 che non soddisfa né delude nessuno. Scamacca ha aperto le marcature al 6', mentre Nuytinck ha risposto al 77'. Entrambe rimangono a centro classifica, fuori dai guai della zona retrocessione e senza chance di approdare ad un piazzamento europeo.

Primo tempo


Dionisi schiera i suoi con il 4-3-3: in attacco il tridente è composto da Berardi, Scamacca e Raspadori. Cioffi preferisce la difesa a tre e il tandem Deulofeu-Pussetto in avanti. Consigli deve già attivarsi durante i primi sessanta secondi di gioco, quando Deulofeu entra in area su una verticalizzazione rapida e lo impegna sul secondo palo. Il Sassuolo, però, apre le marcature al 6': Raspadori arriva sul fondo, mette al centro e trova Scamacca, dimenticato dalla difesa friulana. Il centravanti neroverde impatta il pallone di prima e firma l'1-0. Gli ospiti si accendono al 19', con Makengo che si inventa un esterno mancino in profondità per il taglio di Pereyra, che va a millimetri dal palo alla sinistra del portiere. Poco dopo Deulofeu cerca e va vicino al gol olimpico dalla bandierina, che Consigli sventa ricacciando la sfera fuori dalla propria porta. Dall'altra parte Frattesi fa tutto bene, rientra sul mancino e spara incredibilmente alto. I ragazzi di Cioffi soffrono le verticalizzazioni ed è Berardi, al 31', ad inserirsi con i tempi giusti. L'ala di casa salta Silvestri, si defila e calcia verso la porta vuota; bravo Perez a frapporsi ed evitare il peggio. Scamacca torna protagonista al 37' e scalda i guanti dell'estremo difensore al termine di una ripartenza.

 

Secondo tempo


Nei primi minuti le due squadre tornano a studiarsi, a ritmi non troppo elevati. La situazione cambia nel finale, quando al 65' Walace va vicino al pari con un'incornata su punizione. L'Udinese concretizza l'1-1 al minuto 77: Nuytinck è svelto ad infilare il tap-in dopo la respinta di Consigli su Soppy. Consigli salva i suoi all'83' sull'esterno di Udogie, mentre Silvestri fa un miracolo su Traorè al 92', deviando in corner una conclusione rasoterra molto angolata.

Leggi anche: F1 Miami, le qualifiche in diretta

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?