Marko Pjaca stende il Sassuolo (Ansa)
Marko Pjaca stende il Sassuolo (Ansa)

Reggio Emilia, 17 settembre 2021 - Il Sassuolo ospita al Mapei Stadium il Torino nel primo anticipo della quarta giornata di Serie A. Il primo tempo è un inno alla sfortuna: Frattesi colpisce un palo per i neroverdi, Brekalo e Praet ne centrano due per i granata. Nella ripresa Pjaca subentra e firma il gol-vittoria al minuto 83. La squadra di Juric conquista la seconda vittoria stagionale e sale a 6 punti in classifica, mentre gli emiliani restano fermi a quota 4.

Sassuolo-Torino 0-1, rivivi la diretta

Serie A, calendario, live e risultati - Classifica

Primo tempo

Dionisi schiera i suoi con il 4-2-3-1 e davanti sceglie Boga, Djuricic e Berardi in appoggio all'unica punta Raspadori. Juric sceglie la difesa a tre e in attacco si affida alle qualità di Brekalo e Praet per supportare Sanabria. Il primo brivido lo provoca Frattesi, che dal centro-destra scaglia un bolide che si infrange contro il palo al 7'. Il Torino va a folate e cresce col passare dei minuti. Brekalo rompe in pressing il possesso degli avversari al 25' e manda in porta Sanabria, il quale supera con uno scavetto Consigli ma trova sulla sua strada il salvataggio quasi sulla linea di Ferrari. Due minuti dopo Brekalo ci prova dalla distanza e porta il punteggio dei pali in parità. I granata vanno vicini al vantaggio anche con Bremer, che si inserisce in aria e con un inaspettato fiuto da bomber sbuca sul secondo palo ad incornare; Consigli è super e salva in angolo. Sul corner Sanabria svetta su tutti, indirizza verso lo specchio e trova la respinta sulla linea di Maxime Lopez. In chiusura di frazione Praet completa i 45 minuti di sfortuna degli ospiti colpendo un altro palo dai sedici metri.

Secondo tempo

L'inizio di ripresa appare più equilibrato, con i neroverdi che tornano in campo più solidi. Sul piede di Lukic capita la prima gigantesca occasione da gol del secondo tempo: il centrocampista viene lanciato e si invola, da solo, verso la porta di Consigli, lo salta defilandosi sulla destra ma scarica la conclusione sull'esterno della rete. Il Toro sblocca la partita all'83' con il nuovo entrato Pjaca. Il croato riceve in area defilato sulla sinistra, si accentra e fa girare il destro sul secondo palo. Portiere immobile e palla nel sacco per lo 0-1. Il Sassuolo cerca di evitare la sconfitta fino all'ultimo secondo. Al 90' Ferrari salta benissimo e colpisce in terzo tempo sugli sviluppi di un corner, angola anche bene ma Milinkovic è un felino a tuffarsi sulla propria destra e mantenere la porta inviolata.

Tabellino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio (19' st Kyriakoupolos); Frattesi (29' st Harroui), Lopez; Berardi, Djiuricic (41' st Defrel), Boga (19' st Traoré); Raspadori (19' st Scamacca). (56 Pegolo, 3 Goldaniga, 5 Ayhan, 17 Muldur, 13 Peluso, 4 Magnanelli) All.: Dionisi. 

Torino (3-4-2-1): V.Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo (32' st Vojvoda), Pobega (32' st Mandragora), Lukic, Aina (7' st Ansaldi); Praet (19' st Linetti), Brekalo (32' st Pjaca); Sanabria. (1 Berisha, 89 Gemello, 6 Zima, 99 Buongiorno, 27 Baselli, 88 Rincon, 70 Warming). All.: Juric 

Arbitro: Piccinini di Forlì. 

Rete: nel st 38' Pjaca. Ammoniti: Bremer, Aina, Rodriguez, Dijdij Angoli: 6-3 per il Sassuolo. Recupero: 1' e 5'.

Leggi anche: MotoGP Misano 2021, orari e tv