18 mar 2022

Sassuolo-Spezia 4-1: poker dei neroverdi

La doppietta di Berardi e i gol di Ayhan e Scamacca stendono i liguri, ai quali non basta il momentaneo pareggio di Verde

gabriele sini
Sport
Sassuolo's Gianluca Scamacca jubilates with Domenico Berardi and Kaan Ayhan after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Spezia Calcio at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 18 March 2022. ANSA / ELISABETTA BARACCHI
Scamacca festeggia il gol con i compagni Berardi e Ayhan (Ansa)

Reggio Emilia, 18 marzo 2022 - Il Sassuolo ospita lo Spezia al Mapei Stadium di Reggio Emilia, nel primo anticipo del venerdì della 30^ giornata di Serie A. Berardi battezza la rete con un calcio di rigore al 17', mentre Verde trova il momentaneo pareggio al 36' con un colpo di biliardo mancino. Nella ripresa, i neroverdi si fanno valere fin dai primi minuti: ancora Berardi firma la propria doppietta personale al 48', Ayhan aggiunge il suo nome al tabellino dei marcatori al 78' e Scamacca chiude i conti al minuto 81 su punizione. I neroverdi si prendono i tre punti e salgono a 43 in classifica, a -5 dalla zona Europa. I liguri, invece, rimangono fermi a 29 punti, a +7 dalla zona retrocessione.

Serie A: risultati e classifica

Primo tempo

Dionisi e Thiago Motta si schierano a specchio con il 4-3-3. Il Sassuolo mette in campo nel tridente Berardi, Defrel e Traoré, mentre nello Spezia ci sono Verde, Gyasi e Kovalenko. Dopo un quarto d'ora di studio, la partita cambia a causa di un fallo commesso da Kovalenko all'interno della propria area di rigore. Il centrocampista spezzino atterra Frattesi, l'arbitro concede il rigore e Berardi dagli undici metri non sbaglia il gol dell'1-0 al minuto 17. I neroverdi cercano di sfruttare il momento positivo e Frattesi si divora un gol di fronte al solo Provedel, centrando in pieno proprio l'estremo difensore con una conclusione rasoterra. La legge del gol sbagliato, gol subito, colpisce anche quest'oggi: al 35' Bastoni trova Verde sul secondo palo, il fantasista controlla bene, si sposta il pallone sul mancino e battezza l'angolo alto della porta di Consigli, che può solamente osservare il pallone mentre si infila in rete. La prima frazione di gioco si chiude sull'1-1.

Secondo tempo

Il Sassuolo apre la ripresa con un gol. Defrel imbuca in area per Berardi, che controlla e calcia di destro: Provedel battuto, rete del 2-1 e centesima realizzazione in Serie A per l'ala azzurra. Gli ospiti ora spingono alla ricerca del pari e lasciano grandi spazi per le ripartenze dei padroni di casa, con i ritmi che si alzano notevolmente. Al 71' Kovalenko viene servito da Gyasi in area, ma non riesce a coordinarsi per calciare e viene chiuso dalla difesa. Gli emiliani trovano il terzo gol al 78' su calcio d'angolo. Ayhan si fa trovare pronto sul secondo palo, controlla la sfera e infila in rete. I neroverdi scrivono la parola fine sul match all'81': Scamacca calcia di potenza una punizione dal limite, la barriera si apre e il portiere non può nulla per evitare il 4-1.

Rivivi la diretta

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?