30 nov 2021

Sassuolo-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

Azzurri a caccia del secondo successo di fila per confermarsi primi in solitaria: di mezzo ci sono i neroverdi 'ammazzagrandi' di Dionisi

giusy anna maria d'alessio
Sport
Piotr Zielinski (Ansa)
Piotr Zielinski (Ansa)

Napoli, 30 novembre 2021 - Vincere per dare continuità al bel successo sulla Lazio e per rinsaldare ulteriormente la vetta solitaria della classifica maturata anche grazie alla sconfitta del Milan contro il Sassuolo: sulla strada del Napoli ci saranno proprio i neroverdi nella partita in programma mercoledì 1 dicembre alle 20:45.

Le probabili formazioni

 
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez, Henrique; Berardi, Scamacca, Raspadori. Allenatore: Dionisi

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, M. Rui; Lobotka, F. Ruiz; Elmas, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Spalletti.

Orario e dove vederla in tv

Sassuolo-Napoli (fischio d'inizio alle 20:45) sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, la cui app è disponibile anche sui dispositivi TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick, Google Chromecast, PlayStation 4/5 e Xbox (One, One S, One X, Series X e Series S).

Qui Napoli

Dopo quello di Politano, da ieri negativo al Covid, gli azzurri possono festeggiare il rientro in gruppo anche di Ounas, pronto a tornare il jolly preferito di Luciano Spalletti a partita in corso. Ai box restano quindi i soli Anguissa, Osimhen e Zanoli (invece ancora positivo) ma gli impegni ravvicinati obbligano comunque il tecnico toscano a fare delle valutazioni. Non nel reparto arretrato, confermato in toto: tra i pali ci sarà Ospina, con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui a sua protezione. Discorso diverso per il centrocampo, con Lobotka, apparso in crescita contro la Lazio, in ballottaggio con il rientrante Demme per fare coppia con Fabian Ruiz. Un dubbio alberga pure sulla trequarti, dove Elmas insidia un Zielinski in stato di grazia e quindi difficilmente 'sacrificabile': il macedone potrebbe comunque rubare il posto destra a Lozano, con Insigne a sinistra. La strepitosa doppietta nell'ultima gara dovrebbe garantire a Mertens una maglia da titolare per il ruolo di prima punta, ma la candidatura di Petagna non è da sottovalutare soprattutto nell'ottica del turnover.

 

 

Qui Sassuolo

 

 

Non c'è due senza tre: è ciò che spera il Sassuolo, che sogna il terzo 'scalpo' di lusso dopo quelli a Juventus e Milan. Per farlo Alessio Dionisi, che quest'estate ha attirato non poco l'attenzione del Napoli, si affiderà al trio d'attacco composto da Berardi, Scamacca e Raspadori, con Frattesi, Maxime Lopez ed Henrique a centrocampo e in difesa, a protezione di Consigli, la linea composta da Toljan, Chiriches, Ferrari e Rogerio.

Leggi anche - Pallone d'oro 2021: vince ancora Messi
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?