Leao (ANSA)
Leao (ANSA)

Reggio Emilia, 20 dicembre 2020 – La vittoria della Juventus sul Parma, ha messo ulteriore pressione sulla capolista Milan che oggi alle 15 (diretta su Sky Sport e in streaming su Sky Go) deve assolutamente trovare i tre punti per proteggersi anche dagli attacchi dell’Inter e mantenere il primato in solitaria. I neroverdi di De Zerbi - che arrivano dal pareggio con la Fiorentina - scenderanno in campo con il 4-2-3-1: in porta ci sarà Consigli che davanti a sé avrà un pacchetto difensivo che dovrebbe essere composto da Toljan, Chiriches, Ferrari e Rogerio. In mediana rientrerà Maxim Lopez ma mancherà l’ex di turno Locatelli che dovrebbe essere sostituito da Bourabia, in vantaggio nel ballottaggio con Obiang, Berardi, Djuricic e Bogà dovrebbero invece sostenere un’unica punta che a meno di sorprese sarà Caputo, favorito su Defrel.

Tante assenze tra i rossoneri

Il Milan di Stefano Pioli – reduce dai pareggi con Parma e Genoa –, che scenderà in campo con uno schema speculare a quello dei neroverdi, dovrà invece fare i conti con diverse assenze. In difesa, davanti a Donnarumma, mancheranno infatti ancora Kajer e Gabbia; il pacchetto arretrato sarà quindi composto da Calabria, Romagnoli, il giovane Kalulu e il rientrante Theo Hernandez. In mediana ancora out Bennacer che sarà sostituito da Tonali, il quale farà coppia con Kessie. Sulla trequarti, invece, dovrebbero giocare Saelemaekers, Calhanoglu e uno tra Hauge e Brahim Diaz, favorito sul norvegese. Lo slot di unica punta, infine, viste le assenze di Ibrahimovic e Rebic – sarà occupato da Rafael Leao.

Dove vederla in TV e probabili formazioni

Orari e dove vederla: diretta alle ore 15 su Sky Calcio e in streaming su Sky Go

Probabili formazioni:

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; M. Lopez, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Leao.

Leggi anche - Lazio-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

MATTEO AIROLDI