Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 mag 2022

Sassuolo-Milan 0-3: i rossoneri sono campioni d'Italia!

I rossoneri vincono e festeggiano il diciannovesimo titolo, a 11 anni di distanza dall'ultima volta

22 mag 2022
ada cotugno
Sport
Milan's  Olivier Giroud     jubilates after scoring the second goal during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs AC Milan  at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 22 May 2022. ANSA /SERENA CAMPANINI
Giroud stende il Sassuolo ed è scudetto (Ansa)
Milan's  Olivier Giroud     jubilates after scoring the second goal during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs AC Milan  at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 22 May 2022. ANSA /SERENA CAMPANINI
Giroud stende il Sassuolo ed è scudetto (Ansa)

Reggio Emilia, 22 maggio 2022- A Reggio Emilia esplode la festa del Milan: i rossoneri vincono contro il Sassuolo per 3-0 e conquistano il diciannovesimo titolo della loro storia, accompagnati dai tanti tifosi accorsi in trasferta per colorare di rosso e nero il Mapei Stadium. Questo è il coronamento del grande lavoro di Stefano Pioli e dei suoi ragazzi che sono riusciti a mettere le mani sul titolo 11 anni dopo l'ultima volta dopo una stagione dalle mille emozioni.

Scudetto Milan, Pioli derubato della medaglia. Ecco cosa è successo

Il Milan ha vinto lo scudetto. Diavolo campione dopo 11 anni

Sassuolo-Milan 0-3, rivivi la diretta

La classifica

Primo tempo

Il Milan prova a inseguire subito il sogno scudetto dando vita a un vero e proprio assalto nell'area del Sassuolo: prima Giroud, poi Tomori e anche Saelemaekers nel giro di dieci minuti accendono il Mapei e i rossoneri partiti in massa verso Reggio Emilia. Il gol però è nell'aria e arriva al 17' con Leao che fulmina la difesa neroverde, serve Giroud nel cuore dell'area di rigore che fa esplodere il tiro e porta in vantaggio i rossoneri. I ragazzi di Pioli arrivano a un passo dal raddoppio con il tentativo di Tonali, ma è sempre il francese il grande protagonista della serata con la doppietta personale segnata al 32', propiziata sempre da una magia di Leao. Quattro minuti più tardi arriva anche il tris con il grande tiro di prima di Kessie che mette il grande sigillo sulla partita e anche una sulla sfida scudetto.

Secondo tempo

Nella ripresa le emozioni calano ma sale la tensione per il Milan che è davvero a un passo dal sogno. Il Sassuolo non riesce mai a riorganizzare un'azione offensiva per tentare di accorciare le distanze, ma alla fine sono sempre i rossoneri a trovare le occasioni migliori, come quella capitata sui piedi di Leao al 78' che riesce anche a segnare il poker, ma l'arbitro annulla il gol per una posizione irregolare. L'unico brivido neroverde arriva a un minuto dal triplice fischio, con Traore che fa esplodere il tiro dal limite ma trova soltanto il palo. Non basta questo al Sassuolo per fermare la festa del Milan: i rossoneri vincono 3-0 e possono finalmente gioire per il diciannovesimo titolo della loro storia, vinto negli ultimi 90 minuti di una stagione davvero incredibile.

Leggi anche - Spezia-Napoli 0-3: festa azzurra sugli spalti

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?