Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 apr 2022

Sassuolo-Juventus 1-2, Kean avvicina la Signora alla Champions

Vittoria in rimonta per i bianconeri: Dybala e Kean ribaltano il vantaggio neroverde firmato da Raspadori. Bianconeri a +8 dal quinto posto

25 apr 2022
francesco bocchini
Sport
Juventus' Paulo Dybala reacts after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Juventus FC at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 25 April 2022. ANSA / SERENA CAMPANINI
Sassuolo-Juventus, l'esultanza di Dybala (Ansa)
Juventus' Paulo Dybala reacts after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Juventus FC at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 25 April 2022. ANSA / SERENA CAMPANINI
Sassuolo-Juventus, l'esultanza di Dybala (Ansa)

Reggio Emilia, 25 aprile 2022 - Colpo Champions per la Juventus. Kean regala tre punti d'oro alla Vecchia Signora, che fa un passo forse decisivo per qualificarsi alla prossima edizione della massima competizione europea. Il posticipo della 34° giornata di Serie A si chiude infatti sull'1-2. Dopo le reti in chiusura di prima frazione di Raspadori, oggetto del desiderio proprio dei torinesi che porta in vantaggio i suoi, e di Dybala, ecco quella già citata di Kean, che permette a Madama di portarsi a -1 dal terzo posto occupato dal Napoli e a +8 dal quinto della Roma. Per i neroverdi una sconfitta probabilmente immeritata, ma che nulla toglie al loro ottimo campionato. 

Signora incerottata 

Formazione a dir poco rimaneggiata per Massimiliano Allegri, che deve rinunciare a de Ligt oltre a Cuadrado e agli altri infortunati. Il tecnico livornese inoltre preferisce lasciare Vlahovic in panchina, almeno in avvio. E' comunque discreta la partenza della Juventus, il cui pressing alto funziona efficacemente. La prima occasione però è di marca neroverde, con Raspadori al 10' a liberarsi bene al limite dell'area e poi a spedire fuori di un soffio la sfera. Szczesny corre un altro pericolo al 17', quando su azione da angolo Frattesi colpisce di testa mancando di poco il bersaglio. Decisamente meglio i locali in questa fase di gara e la Vecchia Signora è costretta con continuità a difendersi.

Botta e risposta

Al 26' nuova chance per i ragazzi di Alessio Dionisi, nata da un errato passaggio di Dybala che di fatto lancia Berardi, il cui destro viene neutralizzato con un intervento non scontato da Szczesny. Lo stesso Dybala è protagonista pochi secondi dopo, stavolta nell'area avversaria, con una conclusione da posizione invitante respinto in scivolata da Frattesi. Ben più rilevante il tentativo al 33' di Scamacca, su cui si supera Szczesny. Gli emiliani meriterebbero il vantaggio e lo trovano al 39': splendida la combinazione fra Berardi e Raspadori che porta il secondo al tiro, che di sinistro trafigge sul proprio palo Szczesny. La reazione della Juventus è immediata e al 45' Dybala, favorito dal recupero palla di Morata e dal servizio di Zakaria, batte Consigli. Prima dell'intervallo c'è ancora tempo per un'ultima palla gol bianconera, costruita attraverso un cross da De Sciglio e non finalizzata di testa da Morata. 

La decide Kean

Come il finale di primo tempo, anche l'inizio di ripresa è scoppiettante. Müldür ci prova due volte, ma è soprattutto Morata a sfiorare la rete del sorpasso con una zuccata da corner salvata in maniera miracolosa da Consigli. Lo spagnolo è il più attivo nelle file piemontesi e al 60' il suo sinistro mette i brividi al Sassuolo. Non inquadra il bersaglio grosso di un nulla pure Kyriakopoulos al 66'. Nonostante i ritmi del match si abbassino. le emozioni continuano a non mancare e per poco Chiriches non segna nella propria porta: bravo Consigli a opporsi di petto. Passano i minuti, il match è bloccato e serve un episodio per cambiare il risultato. E' quello che accade all'89', quando Kean si libera dell'avversario, entra in area e di sinistro buca sotto le gambe Consigli. I locali cercano un assalto disperato, ma il muro bianconero resiste e Madama fa festa. 

Leggi anche: Il "caso Acerbi"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?