Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi

Milano, 27 novembre 2020 - Dopo la batosta con il Real Madrid, l’Inter è chiamata a una immediata reazione in campionato, ma di fronte c’è un match molto complicato con il Sassuolo di De Zerbi secondo in classifica. I neroverdi stanno volando, i nerazzurri meno: sarà partita bella e dura allo stesso tempo. Conte deve ritrovare alcune certezze, De Zerbi può capire se la sua squadra può veramente sognare di essere il Leicester della Serie A: emiliani secondi con 18 punti, nerazzurri quinti con 15. Si gioca domani al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Probabili formazioni

L’Inter può recuperare Marcelo Brozovic, negativo al Covid, ma il croato avrà bisogno di tempo per poter ritrovare una certa forma, dentro in mediana Barella e Gagliardini. Vidal sarà l’incursore, e dovrà farse perdonare l’espulsione in Champions, mentre davanti inamovibile la coppia Lautaro-Lukaku. In difesa D’Ambrosio, De Vrji e Bastoni. Ancora indisponibili Kolarov e Vecino. Il Sassuolo di De Zerbi con il 4-2-3-1, in difesa c’è il dubbio Chiriches, ma dovrebbe farcela, con lui ci sarà Ferrari, Rogerio e Ayhan in fascia. Mediana affidata alla regia di Locatelli e alla brillantezza di Maxime Lopez, davanti, dietro alla punta Raspadori, Berardi, Djuricic e Boga. Ancora out Caputo e Defrel.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Ayhan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.
INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Gagliardini, Perisic; Vidal; Lukaku, Lautaro Martinez.


Orari tv

Si gioca sabato 28 novembre alle ore 15 allo Stadio Mapei di Reggio Emilia, diretta a pagamento su Sky Sport Serie A, canale 202, e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go.

Leggi anche - Serie A, le iniziative della Lega A per ricordare Maradona