Torna a vincere il Bologna dopo tre sconfitte consecutive, Sassuolo piegato 3-0
Torna a vincere il Bologna dopo tre sconfitte consecutive, Sassuolo piegato 3-0

Reggio Emilia, 22 dicembre 2021 – Il derby del Mapei Stadium va al Bologna. Finisce 3-0 per i rossoblù: nel primo tempo la sblocca Orsolini, allo scadere segna Hickey, e in pieno recupero la chiude Santander. Partita raramente in discussione: ritmi sempre molto alti, anche se sono sempre stati i rossoblù a creare le occasioni più pericolose. Nella ripresa il Sassuolo fatica a reagire, e così la squadra di Mihajlovic chiude con un rotondo 3-0, rialzandosi dopo tre sconfitte consecutive.

DOPPIO VANTAGGIO BOLOGNA

Dionisi perde Consigli all’ultimo, c’è Pegolo dal 1’ tra i pali. Nel Bologna turno di riposo per Barrow in attacco, c’è Orsolini al fianco di Soriano a supporto di Arnautovic. La prima chance del match capita sul destro di Scamacca: gran conclusione a incrociare dopo l’imbucata di Muldur, Skorupski riesce a toccare la palla quanto basta per spingerla sul palo. Reazione rossoblù al 15’: lancio splendido dalla mediana per l’inserimento di Orsolini, sinistro del numero 7 da posizione favorevolissima che termina lontano dalla porta difesa da Pegolo. Al 36’ la sblocca il Bologna: azione in fotocopia a quella precedente, lancio di Dominguez per il taglio di Orsolini che si presenta davanti a Pegolo e lo batte con un preciso sinistro sotto la traversa. Al 44’ arriva il gol dello 0-2: schema su corner che libera il destro da fuori area di Hickey, conclusione perfetta con la palla che si infila sotto l’incrocio dei pali.

IL DERBY E’ ROSSOBLU

La ripresa si apre con Hickey che sfiora la doppietta personale: lo scozzese rientra sul destro e calcia, vola Pegolo a deviare in calcio d’angolo. Al 63’ chance per Soriano, che calcia di prima intenzione dopo l’assist a rimorchio di Arnautovic: Pegolo risponde presente ed evita il gol dello 0-3. Al 69’ parata da incorniciare di Skorupski: Berardi si sistema il pallone sul sinistro e lo piazza all’incrocio dei pali, il portiere polacco vola e in maniera incredibile riesce a sventare il gol che avrebbe riaperto la partita. All’89’ Barrow si divora il gol che poteva chiudere il match: Vignato sfrutta una spizzata di Santander e serve l’attaccante gambiano solo davanti a Pegolo, destro addosso al portiere del Sassuolo con la palla che finisce in corner. In pieno recupero la chiude Santander su assist di Vignato: è l’ultima emozione della serata, al Mapei Stadium il Bologna vince 3-0!

INTANTO A VENEZIA…

In contemporanea con il match di Reggio Emilia, la Lazio batte 3-1 in trasferta il Venezia: vantaggio biancoceleste firmato dal solito Pedro, pareggio veneto con la firma di Forte, nella ripresa Acerbi prima e Luis Alberto poi regalano il successo alla squadra allenata da Sarri.

ANDREA TREZZA