Sarri in panchina con la Lazio
Sarri in panchina con la Lazio

Roma, 27 agosto 2021 - La Lazio alla vigilia della partita contro lo Spezia: nella prima giornata i ragazzi di Sarri hanno ben esordito a Empoli con un 3-1 meritato, ma adesso dovranno prepararsi per la prima giornata davanti ai propri tifosi allo stadio Olimpico. Uno stadio che desta qualche preoccupazione non per l'atmosfera, che sarà sicuramente calda, ma per lo stato del terreno di gioco di cui si è lamentato Sarri in prima persona in conferenza,

Sarri contro il terreno dell'Olimpico

L'allenatore biancoceleste si è sbilanciato su quelle che sono le sue impressioni riguardo il terreno di gioco dell'Olimpico. "Si gioca ad agosto alle 18.30, bisogna sperare in condizioni climatiche favorevoli. Ho visto qualche minuto di partita ieri, ho visto che giochiamo su un campo indegno per la città di Roma, raramente ho visto un campo in queste condizioni. Ci sono tantissimi motivi di preoccupazione da parte mia" ha detto Sarri.

Poi si è soffermato sulle cose da migliorare. "Un po' in tutto, dobbiamo migliorare in tutti gli aspetti, prima sul baricentro della squadra, nella ripresa di Empoli è stato troppo basso. Abbiamo margini di miglioramento in entrambe le fasi di gioco, vediamo se piano piano riusciamo a salire. Questi non sono percorsi lineari, di una crescita lineare. Ci saranno momenti di crescita e altri di bassi".

Ultime di mercato

Sarri ha poi commentato anche situazioni di mercato come la possibile partenza di Kamenovic e l'arrivo di Basic. "Non so se Kamenovic andrà via. Dipende dall'evoluzione dal mercato negli ultimi giorni. Mi sto concentrando poco sul mercato, molto su quello che dobbiamo fare. È un'anomalia del calcio moderno, la gestione delle partite amichevoli e del campionato a mercato ancora aperto. Mi sembra una follia del calcio moderno, se ne può discutere per ore di queste follie. Per esempio dal 1 giugno al 10 settembre, su 100 giorni, i giocatori ne saranno per circa 70 fuori con le nazionali tra impegni e pausa per recuperare. Un'altra logica che non riesco a capire".

E su Basic aggiunge. "Basic non l'ho visto molto, quel poco l'ho visto come interno sul centrosinistra. Ho visto che utilizza entrambi i piedi bene, penso possa essere usato in entrambe le posizioni, anche sul centrodestra. Un giocatore di inserimento, al momento lo escludo davanti alla difesa" ha concluso Sarri.

Leggi anche - Come seguire Lazio-Spezia in tv