Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Roma, 9 giugno 2021 - Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. Dopo le voci diffusesi nei giorni scorsi riguardanti l'imminente accordo fra il tecnico ex Juventus e la società biancoceleste, alla ricerca del sostituto di Simone Inzaghi, in giornata è arrivata l'ufficialità, tramite gli indizi social comparsi sull'account Twitter e Instagram del club di Claudio Lotito, con l'emoticon della sigaretta, la domanda "Chi ha da accedere?", la tuta della Lazio e la figura di una banca.

I dettagli dell'accordo

Per Sarri ecco un contratto biennale da tre milioni a stagione più bonus: il suo ingaggio è destinato ad aumentare in caso di qualificazione alla Champions League 2022/2023. Sarri torna così a sedersi su una panchina a distanza di poco meno di un anno dalla separazione con la Vecchia Signora, con la quale ha vinto lo Scudetto 2020. Per l'allenatore napoletano, la Lazio è la quarta squadra del massimo campionato dopo Empoli, Napoli e Juventus. 

Leggi anche: Incubo Covid per la Svezia