Sanchez è il nuovo nome per la Roma. Idea di scambio con Dzeko
Sanchez è il nuovo nome per la Roma. Idea di scambio con Dzeko

Roma, 28 gennaio 2021- Le ultime ore di mercato potrebbero regalare alla Serie A uno scambio tra campioni: la litre tra Paulo Fonseca ed Edin Dzeko ha allontanato il capitano dalla sua Roma e ad approfittare della situazione potrebbe essere l'Inter, con Antonio Conte che ormai da un anno ha messo gli occhi sull'attaccante bosniaco. Ma questa volta nell'offerta sarebbe compreso il cartellino di Alexis Sanchez.

Trattativa ancora accesa

Lo scambio accontenterebbe entrambe le squadre tirate in ballo. La Roma al momento non vive un rapporto tranquillo con Dzeko, che in ogni caso non avrebbe nessuna fratta a lasciare la capitale. Fonseca però sembra averlo escluso dal progetto dopo il diverbio avuto in seguito alla sconfitta contro lo Spezia, con il bosniaco che si è schierato contro il suo allenatore. Dall'altra parte l'Inter è ancora alla ricerca di un vice Lukaku dalla grande esperienza e l'attaccante giallorosso è il profilo che più di tutti piace a Conte: esperienza e qualità per rinforzare il reparto più avanzato, con un innesto che in a questo punto della stagione potrebbe rivelarsi decisivo. Sul piatto c'è questa volta Sanchez, un altro giocatore con un passato importante e che non dispiace per niente all'allenatore portoghese.

Il nodo economico

La trattativa è caldissima e potrebbe subire risvolti decisivi già nelle prossime ore. Ausilio e Tiago Pinto si sono già incontrati per parlarne e l'unico ostacolo sembrerebbe essere quello economico. Entrambi i giocatori percepiscono uno stipendio netto simile (7 milioni per il cileno e 7.5 per il bosniaco), ma la differenza starebbe nell'ingaggio lordo: quello di Dzeko tocca i 14 milioni di euro, 5 milioni in più rispetto allo stipendio lordo di Sanchez che è fermo a 9. Ed è proprio questa differenza a rendere difficoltosa la trattativa, dato che l'Inter dovrebbe sostenere ulteriori costi che graverebbero sul bilancio. Non sarebbe quindi uno scambio a costo zero tra i due club che potrebbero anche decidere di abbandonare la pista se non dovesse trovarsi un punto d'incontro. Ma nei prossimi giorni potrebbe succedere davvero di tutto.

Leggi anche - Inter, Eriksen sogna di essere protagonista