Candreva decide la partita
Candreva decide la partita

Genova, 22 ottobre 2021- Ci pensa una super prestazione di Antonio Candreva a risolvere la partita: l'ex giocatore dell'Inter contribuisce alla vittoria della Sampdoria contro lo Spezia con un la punizione da cui nasce l'autogol e la rete del definitivo 2-0. Pochi spazi per la squadra di Thiago Motta, costretta a lasciare i tre punti nel derby ligure.

Primo tempo

Comincia molto bene lo Spezia che prova subito a portarsi in avanti alla ricerca del gol. La prima grande occasione arriva però alla Sampdoria che al 15' sfrutta una deviazione di Gyasi sulla punizione tirata da Candreva per passare in vantaggio con uno sfortunato autogol. Pochi minuti più tardi la squadra di Thiago Motta prova a risvegliare la partita con Antiste, ma Audero con una super parata sventa ogni pericolo.  Al 20' doriani sono costretti a un cambio in corsa e D'Aversa decide di puntare sul 3-5-2: il cambio di modulo fa svegliare lo Spezia che ci prova con Gyasi, alla ricerca del riscatto, ma alla fine è sempre la Sampdoria a trovare le occasioni migliori prima con Caputo che al 33' sfiora il raddoppio e poi con Candreva che al 36' porta la sua squadra sul 2-0.

Secondo tempo

Anche nella ripresa è la Sampdoria a essere la squadra più propositiva: al 74' Bereszynski con un pallonetto manda la palla dritta sulla traversa dopo un'azione in velocità. I doriani continuano ad attaccare sfruttando le ripartenze veloci, ma nel finale lo Spezia prova a riaprirla grazie a Verde e al suo gol arrivato in pieno recupero, troppo tardi per dare una vera svolta alla gara. La squadra di D'Aversa si aggiudica il derby ligure e si rialza dopo la sconfitta contro il Cagliari. Per lo Spezia invece è la settima sconfitta in campionato che porta il club a un passo dalla zona retrocessione, in attesa degli altri risultati di questo turno.

Leggi anche - Torino-Genoa 3-2: i granata tornano al successo